Home News OMAP 4440: CPU dual core per tablet e smartphone

OMAP 4440: CPU dual core per tablet e smartphone

OMAP 4440: CPU dual core per tablet e smartphoneTexas Instruments ha presentato il nuovo processore OMAP 4440 destinato all’impiego sui futuri tablet e smartphone. Si tratta di un componente dalle elevate prestazioni con grafica integrata.

Data la crescente necessità di potenza elaborativa richiesta dall’avanzata di nuovi modelli di smartphone e tablet sempre più orientati alla multimedialità e alla navigazione su Interner, Texas Instruments ha sviluppato un nuovo processore che si preannuncia particolarmente interessante sul piano prestazionale. Si tratta del modello OMAP 4440 composto da due core Cortex A9 e da una GPU PowerVR SGX540, una combinazione che non teme la riproduzione di video in FullHD e qualunque altra applicazione oggi consentita sui device mobili.

OMAP 4440

Più propriamente, OMAP 4440 andrebbe definito un SoC (System-on-Chip) data l’integrazione di un componente elaborativo e di un core grafico. Il processore centrale lavora ad una frequenza di ben 1,5 GHz, valore che si allinea alle ultime tendenze del mercato. Il processo produttivo impiegato dal produttore è da 45 nanometri, caratteristica che consente di ottenere un discreto contenimento dei consumi complice anche la tecnologia SmartReflex 2 appositamente introdotta per il controllo dinamico della tensione e frequenza del chip in base alle condizioni di carico e alla temperatura d’esercizio.

OMAP 4440, data la sua costruzione, è in grado di riprodurre contenuti multimediali stereoscopici (3D) ad una risoluzione massima di ben 1.920 x 1.080 pixel (FullHD) e il suo core grafico è compatibile con le librerie OpenGL ES. La registrazione di contenuti tridimensionali avviene grazie al supporto di due sensori da 12 megapixel in parallelo ottenuto dal processore d'immagine integrato. Tra le altre feature di questo SoC si segnala la presenza di un DSP programmabile che, per tale ragione, assicura il supporto a futuri codec.

Rispetto al modello precedente, il TI OMAP 4430 da 1 GHz, la nuova proposta Texas Instruments si colloca al top della gamma garantendo, a detta del produttore, prestazioni grafiche fino a 1,25 volte quelle offerte attualmente. Non solo: rispetto al modello precedente, OMAP 4440 riduce del 30% circa il tempo di caricamento delle pagine web e raddoppia la potenza nella riproduzione di video in FullHD. Sebbene i primi esemplari del SoC verranno prodotti nel corso del primo trimestre del 2011, la produzione in volumi è attesa nella seconda metà dello stesso anno.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy