Home News Nvidia Tegra 4 sarà presentato al CES 2013?

Nvidia Tegra 4 sarà presentato al CES 2013?

Nvidia Tegra 4 sarà presentato a gennaio?Al CES 2013 di Las Vegas, che si terrà il prossimo gennaio, Nvidia potrebbe presentare il nuovo processore ARM-based, Tegra 4, nome in codice Wayne (in omaggio a Batman) che affiancherà Kal-El (omaggio a Superman) alias Tegra 3 nel 2013.

Come già accaduto per Tegra 3, anche Tegra 4 sarà declinato in più modelli diversi per specifiche tecniche e date di lancio. Nel primo trimestre è previsto il rilascio di Nvidia Tegra 4 T40, un chip quad-core da 1.8GHz, che consentirà un maggior risparmio energetico rispetto al predecessore.

Nvidia Tegra 4 SoC

Come cambieranno i dispositivi con l'avvento di Tegra 4? Il prossimo SoC Nvidia sarà basato su core Cortex A15, più efficiente dell'attuale Cortex A9. In particolare, Tegra 4 T40 è stato progettato per device da 10 pollici, probabilmente tablet e qualche netbook, che costituiranno il principale segmento di Nvidia fino al terzo trimestre 2013. Solo verso la fine del prossimo anno, sarà lancio Tegra 4 T43 sempre basato su Cortex A15, 4 core + 1, ma la sua frequenza operativo potrà raggiungere i 2 GHz. L'arrivo di T43 avrà probabilmente un effetto domino su tutti i chip Nvidia: Tegra 2, Tegra 3 e Tegra 4 vedranno un ribasso nel prezzo di vendita.

Parallelamente a questo secondo lancio, Nvidia rilascerà altri due chip: Tegra 4 AP40 ancora dedicato ai dispositivi da 10 pollici con frequenza variabile da 1.2GHz a 1.8GHz. Orientato al pubblico consumer, questo chip potrebbe sostituire T40 nel primo trimestre e Nvidia Tegra 4 T43 diventerà il modello top di gamma. Infine, farà capolino il nuovo Tegra 3 SP3X: ancora un chip quad-core CortexA 9 (4+1) ma integrante un modem LTE 100/HSPA+ grazie all'acquisizione nel 2011 di ICERA, azienda specializzata nella produzione di modem 3G/4G.

Questo processore avrà una frequenza operativa compresa tra 1.2GHz e 2.0GHz e sarà destinato anche ai dispositivi con diagonale da 7 pollici. Tegra 3 SP3X probabilmente sarà venduto allo stesso prezzo dell'attuale Tegra 3 che continuerà ad essere commercializzato divenditando un SoC per dispositivi smart/media/entry-level. Con questa nuova strategia, Nvidia si prepara a conquistare quasi tutti i segmenti del mercato ultra-mobile, mettendo alle strette i concorrenti.

Via: Minimachines

Commenti (4) 

RSS dei commenti
La notizia ancora più ghiotta pare sia che anche AMD si cimenterà con CPU ARM, prima saranno integrate nelle APU per questioni di supporto alla sicurezza ma pare che sia in arrivo una serie Opteron ARM a 64bit destinata ai sistemi server di fascia bassa per opporsi alla concorrenza di Atom per microserver ed anche per i tanti chip ARM sempre nello stesso settore.  
riky1979

riky1979

ottobre 30, 2012

sarebbe davvero una sorpresa, nonché una forte incrinatura nell'asse dei chipmaker X86  
Staff

Staff

ottobre 30, 2012

Ci sarebbe un preciso progetto di portare core arm dentro le apu per scaricare su di loro parte della gestione della sicurezza (dice il progetto) ma credo anche per ottimizzare alcuni calcoli e rendere più efficiente il sistema.
Per la questione ARM puro credo che sia un tentativo di sopravvivere al mercato, Intel ormai domina troppo sul mercato x86 di pc server e notebook ma le soluzioni arm stanno dominando sul mercato mobile ed attaccano anche i settori economici di server e calcoli paralleli.
Potrei azzardare anche un progetto con Apple dato che in più di un occasione di parlava di cpu AMD in soluzioni Apple mai concretizzate e l'apporto di AMD arriverebbe dalla gestione grafica nel progetto di soluzioni arm per notebook ultraportatili.
Le ipotesi sono molte di cosa vuol dire questa acquisizione; ci sono in gioco le licenze ARM e pare proprio che AMD se le stia per procurare o lo abbia già fatto da tempo in segreto.  
riky1979

riky1979

ottobre 31, 2012

Amd ha acquistato le licenza dei modelli ARM a 64bit multi core insieme a Samsung Broadcom ed altri, manca all'appello nVidia Apple al momento.  
riky1979

riky1979

ottobre 31, 2012

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy