Home News Nvidia Optimus per notebook Linux: driver (quasi) completi

Nvidia Optimus per notebook Linux: driver (quasi) completi

Nvidia Optimus per Linux: supporto e driver (quasi) completiUna mail indirizzata a una lista di sviluppatori e inviata da un ingegnere di Nvidia ha rivelato che l'implementazione della tecnologia di switching automatico Optimus anche sui portatili Linux-based potrebbe essere vicina.

Vi ricordate quando, ormai più di due mesi fa, durante un suo intervento presso il centro universitario Aalto per l'imprenditoria di Otaniemi, in Finlandia, il papà di Linux, Linus Torvalds, rispose in maniera tanto imprevedibile quanto volgare a una domanda posta da parte di una studentessa sul mancato supporto da parte di Nvidia per i sistemi Linux, che rendeva impossibile sfruttare sotto quell'OS i vantaggi della tecnologia Nvidia Optimus, quella che consente di passare automaticamente dalla scheda video dedicata a quella integrata nel processore e viceversa, a seconda del carico di lavoro, così da migliorare il risparmio energetico e l'autonomia dei portatili?

http://notebookitalia.it/images/stories/nvidia_optimus/nvidia_optimus_1.jpg

Torvalds all'epoca mostrò senza mezzi termini il dito medio, definendo l'azienda di Santa Clara come una delle peggiori con cui avesse mai collaborato. La risposta di Nvidia non si fece attendere, anche se fu molto più diplomatica ed elegante di quella del fondatore di Linux. Il Green Team infatti si limitò, qualche giorno dopo, a commentare affermando di aver già deciso da qualche tempo di supportare Linux investendo maggiormente nel codice comune delle proprie GPU piuttosto che nell’infrastruttura di Linux e che i risultati sarebbero arrivati presto.

Non sappiamo dunque se quanto emerso oggi dal Web sia in qualche modo legato alla provocazione di Torvalds di due mesi fa o se si tratti semplicemente del primo frutto di un lavoro che era stato comunque avviato qualche tempo prima della polemica, fatto sta che, da una mail inviata da Aaron Plattner, software engineer Nvidia a una mailing list di sviluppatori, emerge chiaramente che qualcosa si sta muovendo. Plattner infatti ha affermato di star lavorando su un proof of concept di driver che sembra funzionare. In pratica il proof of concept riguarda il supporto alla nuova RandR 1.4 provider object interface sviluppata da Dave Airlie, che consentirebbe a quanto pare ai laptop Linux based dotati di tecnologia Optimus di sfruttare i driver Nvidia per effettuare l'operazione di switch.

Ovviamente c'è ancora tantissimo lavoro da fare, ma l'esistenza di un proof of concept funzionante dimostra che è solo questione di tempo prima che la situazione possa definitivamente cambiare e gli utenti Linux possano godere dei vantaggi della tecnologia Nvidia sui propri portatili.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy