Home News Notebook touch più sottili grazie ai nuovi display LG

Notebook touch più sottili grazie ai nuovi display LG

Notebook touch più sottili grazie ai nuovi display LGLG Display ha iniziato la produzione di nuovi schermi basati su tecnologia "Advanced In-Cell Touch", che potranno essere utilizzati per costruire notebook touch da 14" e 15.6" più sottili e leggeri.

I notebook con display touch sono più spessi e più pesanti dei modelli non-touch, perché il loro schermo è composto anche da un digitalizzatore che permette all'utente di interagire con un'interfaccia grafica mediante le dita, una penna ma anche oggetti appuntiti.

LG Display Advanced In-Cell Touch

Stando a quanto rilasciato da LG, i suoi prossimi pannelli "Advanced In-Cell Touch" sono più sottili del 25% e più leggeri del 35% rispetto agli schermi touch convenzionali, oggi integrati nei computer portatili. E' ovvio dunque che l'adozione dei nuovi display LG consentirà di costruire notebook un po' più compatti. Gli schermi LG, inoltre, saranno anche più luminosi e più chiari dei display tradizionali, perché non saranno provvisti del vetro di copertura che riduce la riflessione e la luminosità.

La tecnologia Advanced In-Cell Touch non è nuova ma esiste già da qualche anno e, combinando il digitalizzatore, touch input e display LCD in un unico strato, ha permesso ai produttori di realizzare smartphone e tablet più sottili. L'azienda coreana produrrà pannelli da 14 e 15.6 pollici che, per sua stessa ammissione, riforniranno i laboratori di diversi produttori di PC con un lancio stimato dei primi notebook entro la fine dell'anno. Se la tecnologia e i computer portatili avranno il successo sperato è possibile che LG decida di produrre schermi di diagonale minore (per ultraportatili) o maggiore (per desktop replacement).

LG sta inoltre sviluppando un pannello Advanced In-Cell Touch funzionante con un digitalizzatore attivo ed input da penna, l'ideale per notebook convertibili, ibridi 2-in-1 e tablet di ultima generazione.

Al momento non conosciamo i costi di produzione dei nuovi pannelli né sappiamo se potranno influire sul prezzo finale dei notebook, ma quasi certamente i computer portatili con questa tecnologia non saranno tra i più economici. Dopotutto, in questo settore, sottile è sinonimo di bello quindi le nuove macchine potrebbero appartenere alla fascia medio-alta del mercato.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy