Home News Notebook per giocare da Eurocom

Notebook per giocare da Eurocom

Notebook per giocare da EurocomEurocom lancia sul mercato il primo notebook al mondo ad implementare processori a sei core. Potenza e una scheda tecnica di elevato profilo, giocano in questo desktop replacement un ruolo fondamentale. Quali i dettagli?

Eurocom ha aggiornato il suo notebook per giocare, D900F Panther, ed ha previsto il supporto per la nuova linea di processori Intel da 32 nanometri a sei core (ad esempio Intel i7-980X Extreme Edition). La linea D900F Server, invece, supporta ora i processori Xeon serie W56xx. Ma il Panther non si ferma al processore ma offre anche tutta una serie di caratteristiche che lo fanno preferire ad altri modelli per affrontare situazioni particolarmente complesse tipiche del settore professionale per il quale questo sistema è progettato.

Eurocom D900F Panther

Ad esempio, la dotazione di memoria può raggiungere i 24 GB DDR3-1.333 MHz mentre la capacità di memorizzazione dati può essere portata fino a 2,6 TB sfruttando configurazioni RAID di diversa natura e hard disk con sensori di protezione dati G-Force. Da queste premesse appare ovvio come questi sistemi siano dedicati a settori specifici per i quali sono richieste performance generali di elevato profilo. Infatti, il D900F Panther è il compagno ideale per b e per la creazione di contenuti multimediali professionali.

Il supporto grafico è fornito dalla scheda dedicata nVidia Quadro FX 3800M compatibile con  OpenGL, capace di tenere il passo in qualunque situazione. Il display ha una diagonale di ben 17 pollici e lavora ad una risoluzione WUXGA. Alternativamente si può optare per altri modelli di schede video e per un pannello da 18,4 pollici che aumenta, in maniera sostanziale, l'area di visualizzazione a disposizione dell'utente. Interessante sottolineare la completa gamma di sistemi operativi a 64 bit installabili.

Oltre al classico Windows 7 di Microsoft e alle altre versioni di Windows, il D900F può ospitare anche RedHat, Linux e Open Solaris garantendo il massimo della versatilità in ogni situazione. Questa workstation mette a disposizione una uscita video HDMI, DVI, scheda di rete Gigabit Ethernet, slot ExpressCard, sistema audio SRS Premium, TV Tuner opzionale, Bluetooth e Wi-Fi, masterizzatore DVD o lettore Blu-ray e una completa tastiera Full-QWERTY da 102 tasti con tastierino numerico annesso.

Ovviamente i prezzi non sono troppo appetibili e sono giustificabili solo a patto di un utilizzo realmente professionale. In base alla configurazione finale, è possibile superare un esborso di 10.000 euro per le versioni top di gamma. D'altro canto, questo è il prezzo di un device assolutamente non convenzionale.

 

Commenti (1) 

RSS dei commenti
Un notebook molto molto professionale che strizza l'ochio all workstation precision di Dell e anche alle soluzioni professionali Hp, certo il prezzo del top di gamma è come quello di un automobile ma come si diceva è un prodotto non convenzionale smilies/wink.gif  
Dk87

Dk87

aprile 18, 2010

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy