Home News Notebook e ultrabook HP: ceramica, vetro, Windows 8 e multitouch

Notebook e ultrabook HP: ceramica, vetro, Windows 8 e multitouch

SAltri HP TouchPad in produzione fino al 31 ottobretacy Wolff, direttore della divisione Notebook Design di HP parla a tutto campo di notebook e ultrabook. Fra i temi affrontati, nuovi materiali come fibra di carbonio, ceramica e vetro; Windows 8 e multitouch; "consumerizzazione" dei PC professionali.

In occasione della presentazione dei nuovi notebook professionali HP Elitebook alla stampa americana, i colleghi di Gottabemobile hanno avuto l'occasione di intervistare Stacy Wolff, direttore della divisione Notebook Design presso HP, che ha fornito alcune interessantissime indicazioni sulle future novità del PC vendor americano.

HP strategia notebook e ultrabook

Nonostante l'annuncio di voler riorganizzare la propria divisione PC, HP resta il primo produttore di PC al mondo, e Wolff dipinge il futuro dell'industria IT a tinte meno fosche di quanto fosse apparso dalla conferenza stampa di metà agosto.

Il gigante di Palo Alto sforna 2 PC ogni secondo ed i notebook costituiscono una parte rilevante della sua produzione. Ovviamente HP è impegnata come sempre nello sviluppo di nuovi dispositivi portatili e dalle dichiarazioni di Wolf emergono alcune importanti indicazioni che sintetizziamo nei paragrafi seguenti.

Ultrabook HP

Ormai non c'è dubbio che HP abbia in cantiere un ultrabook, come confermano anche alcuni indizi scovati online. Wolff non conferma la data presunta di novembre per il lancio dell'ultrabook HP ma ci fornisce qualche dato in più che alimenta la nostra curiosità.

Come tutti i notebook ed i desktop HP, anche il suo ultrabook avrà come criterio d'ispirazione quello della migliore esperienza d'uso. Wolff ritiene che molti degli ultrabook presentati ad IFA 2011, per quanto interessanti, abbiano delle debolezze che potrebbero condizionare la qualità dell'esperienza d'uso.

Per questa ragione HP ha deciso di prendersi il tempo necessario per studiare nuove soluzioni che possano consentire di avere tutta la potenza e la comodità di un notebook all'interno del formato sottile ed elegante degli ultrabook. Nei laboratori di HP si studia l'impiego di nuovi materiali come fibra di carbonio vetro e materiali ceramici, anche se Wolff non ci rivela esattamente quali ed in che combinazione verranno impiegati per la realizzazione del nuovo ultrabook.

Un altro aspetto su cui HP si sta concentrando è l'ergonomia della tastiera: una tastiera confortevole richiede uno spessore adeguato, ma gli ultrabook devono essere ultrasottili per definizione; HP sta vagliando varie soluzioni per superare questo paradosso.

Consumerizzazione del PC professionale

Il PC è diventato una commodity, una sorta di accessorio personale, che ci accompagna durante l'intero arco della giornata, a casa ed al lavoro. Per questa ragione i confini della classificazione fra notebook consumer e notebook professionali sono diventati molto più sfumati.

Norwest Harris di HP

E' in atto quella che Wolff chiama "consumerizzazione" dei PC professionali, che acquistano un design sempre più grazioso ed alcuni elementi provenienti dal versante domestico, pur mantenendo una loro spiccata personalità. Per esempio HP offrirà la possibilità di personalizzare lo stile del proprio portatile anche nella categoria business, anche se in questo caso lo scopo sarà quello di far risaltare l'identità aziendale più che l'identità individuale.

L'arrivo di Windows 8 cambierà le regole del gioco

Windows 8, con il suo migliorato supporto per l'input mediante tocco, è destinato a rivoluzionare il mondo dei computer. HP ne è consapevole e sta dedicando grande attenzione al modo in cui gli utenti interagiscono col proprio PC. Ad esempio, gli All-in-One HP sono dotati di un braccio di sostegno che permette di inclinarli per consentire di appoggiare l'avambraccio sulla cornice quando si usa il display touchscreen, riducendo la sensazione di affaticamento e migliorando la precisione del tocco.

Ma lo scenario è molto più ampio. Wolff ritiene che il multitouch e le altre novità di Windows 8 favoriranno la nascita di nuove modalità d'uso: passeremo più tempo lontano dalla scrivania, all'aperto o in movimento. Per questo diventa essenziale disporre di notebook con tastiera retroilluminata, schermo antiriflesso leggibile anche in piena luce e lunghissima durata della batteria.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy