Home News Notebook Apple con chipset Nvidia MCP89 ed MCP99

Notebook Apple con chipset Nvidia MCP89 ed MCP99

Nuovi chipset Nvidia MCP89, MCP99 e MCP85 per notebookNvidia è alle prese con lo sviluppo di alcuni nuovi chipset mobile che offriranno supporto per i processori Intel ed AMD di prossima generazione; le varianti MCP89 ed MCP99, dedicate alle CPU Intel, dovrebbero essere adottate ancora una volta da Apple per i suoi MacBook.

Secondo fonti industriali, Nvidia sarebbe in procinto di rilasciare tre nuovi chipset mobile nel corso del primo trimestre del 2010. I chipset in questione sarebbero Nvidia MCP89 ed MCP99, che offriranno supporto per i microprocessori Intel, e Nvidia MCP85 per CPU AMD.

Chipset per notebook Nvidia MPC79 

Nvidia MCP89 sarà il successore diretto dell'attuale soluzione MCP79, che come sappiamo è utilizzata da Apple e da altri produttori di computer portatili, e dispone di un chip mGPU GeForce 9400M G a memoria condivisa capace di gestire Blu-Ray e contenuti video HD in formato 1080i; esso dovrebbe offrire supporto per i processori Intel Core 2 Duo con FSB da 1333MHz (anche se le attuali CPU Penryn utilizzano un FSB da 1066MHz) e per le memorie DDR3. 

Nvidia MCP99 sarebbe in grado di supportare invece i nuovi microprocessori Intel Core i5 e Core i7 basati su architettura Nehalem a 45nm e Westmere a 32nm, che dovrebbero esordire rispettivamente a settembre 2009 ed a gennaio 2010 in abbinamento con la nuova piattaforma Intel Calpella.

Quando faranno la loro apparizione in commercio, i nuovi chipset potrebbero essere rinominati come prodotti della famiglia Nvidia GeForce 200M, e verrebbero presumibilmente adottati da Apple per la produzione delle future linee di computer portatili MacBook e MacBook Pro. Al momento non è chiaro tuttavia se Intel concederà la sua benedizione ai nuovi chipset Nvidia: i due chipmaker di Santa Clara infatti continuano a darsi battaglia a colpi di carta bollata. Secondo Intel, il contratto firmato da Nvidia nel 2004 non contemplerebbe i diritti per la produzione di un chipset con supporto per processori Intel già dotati di un controller integrato per la gestione della memoria; se il tribunale desse ragione ad Intel, c'è la possibilità che il chipset MCP99 non veda mai la luce, a meno di nuovi accordi.

Nvidia MCP85, di cui non si hanno informazioni dettagliate, potrebbe essere invece compatibile con i nuovi processori AMD "Caspian", il cui lancio è previsto per il mese di settembre con la futura piattaforma AMD Tigris per notebook standard appartenenti al segmento mainstream ed high-end. 

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy