Home News Notebook Acer in ripresa

Notebook Acer in ripresa

Notebook Acer in ripresaAcer registra una diminuzione del 5% sulle sue vendite di computer portatili per il primo trimestre 2010. I dati sono certamente positivi rispetti alle previsioni, che segnalavano un calo del 10%.

JT Wang, presidente di Acer, ha spiegato in un'intervista che fino ad oggi l'azienda registrava una diminuzione delle vendite pari al 10% rispetto ai dati relativi alla fine del 2009. Il calo del numero di unità smaltite, meno importante del previsto dunque, è soprattutto dovuto alla forte domanda proveniente dai mercati asiatici, ma anche europei nonostante la crisi economica che ha messo in ginocchio diversi Paesi, come la Grecia, l'Italia, la Spagna ed il Portogallo.

Acer Aspire 5740

Tuttavia, Wang resta per il momento prudente. Considerando le vacanze cinesi avvenute agli inizi di febbraio e la penuria di alcuni componenti essenziali per la produzione dei PC portatili, queste stime potrebbero subire forti scossoni nell'arco di poche settimane. Wang aggiunge, inoltre, che nella strategia Acer vi è la massima attenzione alla produzione. Per questa ragione l'azienda taiwanese comunica con largo anticipo ai suoi fornitori quali e quanti componenti saranno necessari per i futuri notebook, affinchè questi ultimi portino al massimo la loro produzione, soddisfando (per quanto possibile) gli ordinativi di Acer.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy