Home News Nintendo 3DS debutta in Giappone

Nintendo 3DS debutta in Giappone

Nintendo 3DS debutta in GiapponeLa nuova console da gioco portatile, Nintendo 3DS, con schermo stereoscopico è stata introdotta oggi sul mercato giapponese. Gli europei dovranno aspettare un mese prima di poterla acquistare.

Nintendo 3DS è la prima console da gioco tridimensionale, fornita di due schermi: uno touchscreen e l'altro 3D, in grado di restituire immagini in tre dimensioni senza l'utilizzo degli occhiali polarizzati. Quasi 2000 utenti all'alba hanno atteso l'apertura del negozio di elettronica Yodobashi Camera a Akihabara, specializzato nella vendita di giochi, animazioni e nuove tecnologie. Quasi tutti erano muniti di un biglietto di prenotazione (ritirato qualche giorno prima), che offriva loro il diritto di acquistare una delle prime console Nintendo 3DS disponibili.

Nintendo 3DS

Il bilancio è stato positivo. Le scorte di magazzino, molto limitate nel giorno del lancio, sono state rapidamente esaurite costringendo i negozi ad esporre cartelli con "tutto venduto". Qualcuno, approfittando delle poche unità disponibili, ha deciso di rivendere la propria console su Internet, intatta ed ancora imballata, con un prezzo superiore del 10-30%. Con Nintendo 3DS, l'azienda giapponese ha lanciato una vasta gamma di accessori e otto nuovi giochi, destinati ad aumentare nei prossimi mesi offrendo ai videogamer una scelta ludica 3D diversificata.

Nintendo sottolinea, anche in questo caso, che il livello di tridimensionalità o profondità grafica è regolabile e variabile a seconda delle persone. Il produttore sconsiglia inoltre ai bambini con età inferiore ai 6 anni di attivare la funzione 3D, perchè causa di disturbi alla vista nel periodo infantile. Proposta in Giappone a 25.000 Yen (circa 230 euro), Nintendo 3DS è la console più costosa del mercato, un fattore che potrebbe rallentare le vendite e l'entusiasmo dei clienti.

Dispiace l'assenza di uno stilo per lo schermo touchscreen e la mancanza di particolari innovazioni tecnologiche, ad eccenzione del 3D. Nonostante questo, la console potrebbe ridare vigore a Nintendo, provata nell'ultimo periodo dalla concorrenza del settore e dai produttori di smartphone, che consentono di scaricare migliaia di giochi più economici. L'azienda nipponica spera di vendere 1.5 milioni di 3DS in poco più di un mese. Nintendo 3DS sarà disponibile a fine marzo in Europa al prezzo di 249 euro.

Commenti (1) 

RSS dei commenti
"Nonostante questo, la console potrebbe ridare vigore a Nintendo, provata nell'ultimo periodo dalla concorrenza del settore e dai produttori di smartphone, che consentono di scaricare migliaia di giochi più economici."

Provata da cosa??? Nintendo ha subito una naturale flessione delle vendite causata dalla saturazione del mercato... tuttavia è sempre in testa nelle vendite hardware sia con Wii che con Ds, mi sembra improbabile bissare i numeri astronomici di vendita degli anni passati... se uno ha già la wii o il ds è improbabile che ne acquisti un altro...
Detto questo dall'articolo si denota un certo "disprezzo" per Nintendo e le sue soluzioni, soprattutto nella parte in cui si parla del 3ds come poco innovativo dal punto hardware se non per il 3d, dimenticando di specificare che il 3d dimezza le prestazioni e quindi un gioco non in 3d per il 3ds ( scelta + che legittima in base alle esigenze) avrebbe una qualità grafica superiore al Wii (non considerando tra l'altro gli shaders supportati dal 3ds e nn dal wii che avvicinano la grafica a quella di una console next gen. Ecco un esempio:
http://www.youtube.com/watch?v=sb_jCjckwDI
Dite voi se non migliora nulla rispetto al ds... ma per piacere.)
Ovviamente siamo anni luce (ma nn è detto) dalla potenza della futura psp tuttavia un articolo così subdolamente denigratorio proprio non me lo aspettavo.  
ProzacK

ProzacK

febbraio 27, 2011

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy