Home News Niente Hybrid SLI nei MacBook Pro!

Niente Hybrid SLI nei MacBook Pro!

Niente Hybrid SLI nei MacBook Pro! Chi si aspettava la nuova tecnologia Hybrid SLI nei nuovi MacBook Pro, rimarrà forse deluso. Per il momento tale feature è assente e la conferma ufficiale arriva dalla stessa Nvidia.

I nuovi computer portatili Apple sono stati lanciati appena qualche giorno fa, e già non mancano le prime polemiche relative in particolare alla gestione della grafica integrata e dedicata dei nuovi Macbook Pro. I portatili in questione infatti, pur essendo dotati sia di scheda grafica dedicata Geforce 9600M GT sia del chipset integrato GeForce 9400M G, non sono stati abilitati a lavorare in modalità Hybrid SLI. Alle richieste di chiarimenti, Nvidia ha risposto che nei nuovi Macbook Pro è possibile switchare tra la grafica integrata sulla scheda madre (GeForce 9400M G) e la GPU dedicata 9600M GT, ma le due schede video non possono operare in parallelo nell'implementazione di Apple.

Niente Hybrid SLI nei MacBook Pro!

Nvidia aggiunge inoltre che Mac OS X dalla versione 10.5.6 supporta la grafica ibrida, mentre eseguendo Windows XP o Vista tramite Boot Camp il sistema si blocca in modalità performance, quindi attivando permanentemente la GeForce 9600M GT e non permettendo lo switch con la grafica integrata. Gli appassionati Apple che si aspettavano la piena operatività della soluzione Hybrid SLI rimarranno dunque delusi visto che lo switch tra le soluzioni grafiche è ben lontano dalle vere funzionalità offerte dalla tecnologia Nvidia, che ricordiamo permette a sistemi multi-GPU ( come appunto il nuovo MacBook Pro) di sincronizzare l'elaborazione grafica tra i due chip, ottenendo miglioramenti sotto il profilo prestazionale (Boost Mode) o in alternativa permette di usare una singola GPU per ottimizzare il consumo e prolungare l'autonomia del notebook (modalità Hybrid Power).

Critiche anche per quanto riguarda il sistema di switching, che consiste nella selezione via software della modalità desiderata, seguita poi dal log off utente e di un nuovo login per attivarla. Operazione senz'altro fastidiosa, che potrebbe far perdere gran parte dei vantaggi introdotti da questa tecnologia, anche perchè ricordiamo che alcuni notebook possono usufruire da tempo di una soluzione simile, con sistemi di switch molto più immediati.