Home News Netbook con processori ARM e Ubuntu nel 2009

Netbook con processori ARM e Ubuntu nel 2009

Netbook con processori ARM e Ubuntu nel 2009 ARM prepara l'assalto al mercato low-cost: dopo l'annuncio della nuova architettura per microprocessori Cortex, il chipmaker rivela una partnership con Canonical per la realizzazione di una release di Ubuntu ottimizzata per piattaforma ARM.

Due settimane fa ARM ha annunciato ufficialmente il suo ingresso nel mercato dei netbook. Forte della grande esperienza nel settore dei chip per telefoni cellulari e dispositivi multimediali ultraportatili, ARM ha rivelato la progettazione di una nuova architettura per processori, nome in codice "Cortex", che andrà a sostituire l'attuale generazione di CPU ARM11; la versione single core Cortex-A8 sarà la prima ad essere immessa sul mercato, ma per il 2010 sono previste anche soluzioni multi-core che prenderanno il nome di Cortex-A9.

ARM Cortex

L'azienda inglese vuole puntare soprattutto sul risparmio energetico: i nuovi processori saranno in grado di fornire all'utente un'intera giornata di autonomia, senza tuttavia fare cenni sulla capienza della batteria utilizzata. ARM ci fornisce indirettamente un mezzo per pronosticare l'uscita dei primi low-cost Cortex based, riportando la sua collaborazione con la società Canonical per lo sviluppo di una particolare versione di Ubuntu esclusivamente progettata per sfruttare la nuova architettura ARM.

Secondo le fonti, il lancio di tale release è programmato per il mese di Aprile 2009, per cui ci si aspetta il debutto del chipmaker di Cambridge non prima della seconda metà del prossimo anno. Fino ad allora Intel con la sua piattaforma Atom e VIA Technologies con i processori VIA Nano si contenderanno lo scettro del mercato netbook; ricordiamo tuttavia che AMD è in procinto di svelare i suoi piani per il settore, e potrebbe lanciare le proprie proposte prima della fine dell'anno in corso.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy