Home News Si apre il MWC 2017: anticipazioni, attese e suggerimenti

Si apre il MWC 2017: anticipazioni, attese e suggerimenti

Si apre il MWC 2017: anticipazioni, attese e suggerimentiAnche quest'anno siamo volati a Barcellona per seguire il MWC 2017 in diretta dalla capitale della Catalogna. In attesa degli annunci ufficiali, ecco come potete seguirci e cosa bolle in pentola.

Ci siamo: anche quest'anno seguiremo il MWC 2017, la più importante fiera dedicata all'elettronica mobile (dopo il CES 2017), direttamente da Barcellona dal 27 febbraio al 2 marzo. In realtà, per i 3600 giornalisti (e quindi anche per noi) venuti da tutto il mondo, il tour de force partirà qualche giorno prima, tanto che i primi eventi sono già a calendario dal 25-26 febbraio; vi daremo annunci e notizie in anteprima sulla nostra pagina ufficiale "MWC 2017", ma anche attraverso i nostri canali Facebook, Google+, Twitter e YouTube, dove potrete gustarvi tutti i nostri video dal vivo. Sui social network saranno disponibili anche dei liveblog per le principali conferenze stampa, foto curiose dentro e fuori la fiera e piccoli break nei padiglioni della Fira.

MWC 2017

Sono attesi oltre 100000 visitatori, un flusso continuo di gente che per quasi una settimana renderà la capitale della Catalogna il vero ombelico del mondo tecnologico. A differenza delle precedenti edizioni però, il MWC 2017 verrà più ricordato per il ritorno di grandi nomi piuttosto che per i temi lanciati (eppure ce ne sono di interessanti come il 5G, le auto connesse e la "città di domani"): dopo tanto silenzio, Nokia e Blackberry tornano sul mercato e scelgono la fiera di Barcellona come trampolino di lancio. Anche se dietro ci sono altre aziende.

L'azienda finlandese, libera dal legame con Microsoft, ha ceduto i diritti sul suo brand a HMD Global che (in collaborazione con Foxconn) ha già promesso tre nuovi smartphone Android ed un remake "imperdibile" del mitico Nokia 3310, mentre TLC licenziataria del brand Blackberry ha presentato KeyOne (prima conosciuto come Mercury), un terminale Android con tastiera QWERTY e display touch da 4.5". Possiamo senza dubbio dire che è proprio su questi marchi che c'è maggiore attesa, anche se il MWC di Barcellona è di solito pieno zeppo di tablet e smartphone, ibridi 2-in-1, notebook, soluzioni IoT e per la domotica. Nell'attesa di scoprire le ultime novità hi-tech, vi proponiamo tutte le anticipazioni possibili e probabili, grazie ai rumors circolati nelle ultime settimane.

MWC 2017 con Nokia 3310

Alcatel per esempio dovrebbe presentare almeno quattro nuovi smartphone della famiglia Idol, mentre Sony porterà in fiera cinque nuovi dispositivi di cui almeno un paio di fascia alta che qualcuno ha già riconosciuto nei Sony Xperia XZ 2 e Sony Xperia X2, con Qualcomm Snapdragon 835 o Snapdragon 653. Nessuna sorpresa invece sul lancio di un LG G6, che abbandona in design modulare del precedente modello per puntare alle prestazioni, dei nuovi flagship Huawei P10 e P10 Plus di cui abbiamo già parlato e dei Moto G5 che probabilmente verranno accompagnati anche da una dozzina di nuovi Moto Mods.

Chi invece ha deciso di saltare il MWC 2017 per la presentazione del suo smartphone è Samsung, che lancerà il nuovo Galaxy S8 in un evento dedicato per la fine di marzo. L'azienda coreana però non ha rinunciato ai riflettori della fiera, tanto che terrà comunque un Unpacked per l'annuncio del suo nuovo Galaxy Tab S3 (e chissà forse anche Galaxy TabPro S2).
 
C'è molto interesse anche su qualche produttore cinese "emergente" e vi facciamo qualche nome: ZTE e Oppo. Dalla prima ci aspettiamo un nuovo top-di-gamma soprannominato "Gigabit Phone", ma non escludiamo che l'azienda si stia orientando anche su qualche indossabile (come quello chiamato Quartz). Oppo terrà una conferenza stampa il 27 febbraio ed è scontato l'arrivo di un nuovo flagship, mentre Xiaomi che aveva partecipato al MWC 2016 per la prima volta, quest'anno sarà assente.

Non ci resta che salutarvi e darvi appuntamento a breve, per i primi annunci. Rimanete sintonizzati. Noi ci contiamo.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy