Home News MSI GT72 2QE Dominator Pro con Tobii Eyex e Nvidia G-Sync. Foto e video

MSI GT72 2QE Dominator Pro con Tobii Eyex e Nvidia G-Sync. Foto e video

MSI GT72 2QE Dominator Pro con Tobii Eyex e Nvidia G-Sync. Foto e videoAl Computex 2015, abbiamo provato in anteprima il nuovo notebook da gioco MSI GT72 2QE Dominator Pro, dotato di tecnologia Tobii Eye Tracking, che regala ai gamer un'esperienza multimediale senza precedenti. Disponibili da domani in Italia le configurazioni con Intel Core i7-5700HQ e G-Sync.

MSI è uno degli ospiti fissi del Computex di Taipei e, quest'anno, ha deciso di puntare tutto sui suoi notebook da gioco probabilmente per sottolineare l'identità del suo core-business, dopo le voci (poi smentite) sulla possibile vendita delle sue gamestation a Lenovo. Insomma, i notebook MSI rimangono all'azienda taiwanese che nel frattempo ha stretto nuove collaborazioni per sviluppare prototipi "unici"; non solo dunque soluzioni potenti ed accattivanti nel design, ma anche speciali.

MSI GT72 2QE Dominator Pro

Ci riferiamo al nuovo MSI GT72 2QE Dominator Pro con Tobii EyeX, il primo notebook da gioco al mondo equipaggiato con tecnologia di eye-tracking firmata Tobii. Non è il primo portatile in assoluto ad integrare la tecnologia di Tobii, e per ora è solo un prototipo, ma dimostra come le due aziende stiano lavorando per ottimizzare il framework EyeX per portare il tracciamento oculare nel mondo del gaming, forse più adatto e recettivo a questo tipo di soluzione.

Noi lo abbiamo provato e sembra funzionare abbastanza bene con i giochi più semplici, tipo "arcade" per intenderci, mentre con i titoli 3D più complessi rivela ancora molti limiti. Utilizzare lo sguardo per controllare il gioco porta a un tipo di azione assai più naturale e appagante, ma i giochi che lo supportano sono ancora pochi e quei pochi, come Assassin's Creed, richiedono comunque l'integrazione con la tastiera.

MSI ha inoltre creato un sistema di sblocco "particolare" che spinge l'utente a guardare in sequenza tre immagini sulle oltre 50 proposte. E funziona in modo sorprendente, ma non sempre è così: dobbiamo ammettere che il tracciamento oculare è efficace solo in alcuni contesti, perché nelle azioni di gioco più veloci il sistema diventa meno preciso, mancando spesso il bersaglio. Seppure la tecnologia di tracciamento oculare di Tobii sia senza dubbio matura e stabile, la sua implementazione come interfaccia di gioco è ancora in uno stato embrionale.

MSI GT72 2QE Dominator Pro

Il resto della configurazione di MSI GT72 2QE Dominator Pro è simile a quella del modello già in vendita in Italia a circa 2600 euro. È equipaggiato con un processore Haswell Core i7-4720HQ (ma al Computex è stato annunciato un refresh con Intel Broadwell fino al Core i7-5700HQ) e con scheda grafica Nvidia GeForce GTX 980M con 8GB di memoria GDDR5.

Altra novità è che ora MSI GT72 adotta la tecnologia NVIDIA G-SYNC per notebook che garantisce una migliore fluidità dell'immagine sincronizzando il rendering della GPU con la frequenza di refresh del display. Quest'ultimo ha una diagonale di 17.3 pollici, risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) e trattamento opaco per non affaticare la vista durante sessioni dio gioco prolungate.

Restano immutate alcune tecnologie distintive della serie MSI GT72 Dominator Pro, come Cooler Boost 3 che prevende un sistema di raffreddamento a doppia ventola e pipeline in rame che si intersecano per una migliore efficienza, Super RAID 3 che consiste in ben 4 slot M.2 per SSD in RAID 0, e Steelseries Engine per personalizzare la retroilluminazione della tastiera o per impostare macro multiple.

MSI GT72 2QE Dominator Pro con Tobii

Non è chiaro quando potremo vedere MSI GT72 2QE Dominator Pro con riconoscimento del movimento degli occhi Tobii EyeX sugli scaffali dei negozi, mentre i modelli aggiornati con processori Broadwell e Nvidia G-Sync sono già in prevendita in Italia con prezzi di 2499€ per la configurazione con Nvidia GTX 970M (GT72 2QE-1447IT) e di 2799€ per quella con GTX 980M (GT72 2QE-1446IT). Consegne a partire dal 12 giugno 2015.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy