Home News MSI GT683DX: potente gaming notebook

MSI GT683DX: potente gaming notebook

MSI GT683DXMSI GT683DX è un nuovo, potente gaming notebook prodotto dall'azienda taiwanese, con un design futuristico e aggressivo e una configurazione all'altezza degli ultimi titoli videoludici, grazie alla Nvidia GeForce GTX 570M e al processore Intel Core i7.

MSI GT683DX è la proposta di fascia alta per quanto riguarda la famiglia di portatili destinati al gaming prodotti dal colosso taiwanese ed è perciò dotato di una configurazione hardware particolarmente potente e priva di punti deboli, in grado di far girare fluidamente sia i giochi di ultima generazione che quelli che usciranno prossimamente. Dal punto di vista estetico, lo chassis si presenta con le linee tipiche dei gaming notebook MSI, caratterizzati da linee tese e nervose, a metà strada tra il futuristico e il militaresco, perfette per esprimere la potenza di cui è dotato il portatile. Il display retroilluminato a LED ha una diagonale di 15.6 pollici, con rapporto pari a 16:9 e risoluzione di 1920 x 1080 pixel, che permette quindi di godersi sia giochi che film ad alta risoluzione.

MSI GT683DX

Come processore troviamo il quad core Intel Core i7-2630QM a 2 GHz, abbinato a ben 16 GB di memorie RAM di tipo DDR3 a 1333 MHz. A completamento di una dotazione simile, MSI ha poi scelto la scheda grafica dedicata Nvidia GeForce GTX 570M dotata di 1.5 GB di memoria onboard di tipo GDDR5, che assicura prestazioni superiori del 20 % rispetto alla precedente generazione DDR3. La scheda è di fascia alta ed è basata su core GF114, lo stesso della top gamma GTX 580M, rispetto alla quale però ha 336 pipeline unificate in funzione, invece di 384. Le frequenze di lavoro sono pari a 575 MHz per il core, 1070 per gli shader e 1150 MHz per le memorie.

La scheda, ovviamente compatibile con le librerie DirectX 11 e con gli shader model 5.0, supporta inoltre le tecnologie PureVideo HD per l'encoding e il decoding di flussi video Full HD a 1080p e DirectCompute 2.1, OpenCL e CUDA, con la possibilità quindi di svolgere calcoli che esulano dal rendering 3D, ma che comunque si avvantaggiano delle potenzialità offerte dall'alto parallelismo proprio di tutte le GPU, come ad esempio la fisica nei giochi, con PhysX, o altre applicazioni professionali. Molto ricche le possibilità di configurazione per lo storage, tutte all'altezza del resto della piattaforma hardware.

Si potrà così scegliere tra configurazioni RAID di due dischi, ad esempio nei tagli da 320 o 500 GB con velocità di 5400 RPM o da 500 e 750 GB con velocità di 7200 RPM o ancora infine un mix tra hard disk tradizionali e unità a stato solido, con configurazioni ibride che prevedono un disco da 7200 RPM da 500 o 750 GB accoppiato a un SSD da 120 GB. Tra le altre caratteristiche di rilievo non può mancare ovviamente un'unità ottica di tipo Blu-ray, una webcam HD, porte di tipo USB 3.0 con la capacità di ricaricare device esterni anche a notebook spento, grazie alla tecnologia MSI i-Charger, un lettore di schede di memoria multiformato, uscite video HDMI e VGA, e connessioni sia cablate che wireless, con Gigabit Ethernet LAN, WiFi 802.11b/g/n e Bluetooth 3.0, senza dimenticare il sistema di altoparlanti 2.1 curato da Dynaudio, azienda con una solidissima tradizione nel mondo HiFi.

Infine il notebook è equipaggiato con una batteria agli ioni di litio a 9 celle da ben 7800 mAh, che dovrebbe garantire una discreta autonomia, benché è ovvio che stiamo parlando di un desktop replacement e non di un device adatto a essere utilizzato in mobilità, anche per via delle sue dimensioni generose e del peso elevato, rispettivamente pari a 395 x 267 x 55 mm e 3.5 kg. Nessuna indicazione ufficiale invece riguardo al costo e alla data di rilascio.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy