MSI CR650 con piattaforma AMD BrazosMSI CR650 è uno dei primi PC portatili ad impiegare l'innovativa piattaforma AMD Brazos. Con una APU (Accelerated Processing Unit) Dual Core, questo modello è pronto a regalare prestazioni interessanti.


Iniziano a comparire i primi computer portatili basati sulla piattaforma Brazos di AMD. MSI CR650 è il primo notebook dell’azienda che impiega la APU (Accelerated Processing Unit) E-350 Dual Core (Zacate) appartenente alla famiglia Fusion e costituita da due Core Bobcat x86 da 1.6 GHz. Il controller video integrato è una Radeon HD 6300 (80 Stream Processors) capace di offrire tutta la potenza necessaria per diversi tipi di applicativi.

MSI CR650

Caratterizzato da un form factor di 15,6 pollici, il nuovo laptop sviluppato da MSI dispone di un display retroilluminato a LED widescreen, scelta ideale per fruire di contenuti multimediali. Allo stato attuale non sono conosciuti molti dettagli ma è trapelato che il notebook in questione offre uscite D-Sub e HDMI per il collegamento ad eventuali televisori esterni, audio HD di alta qualità per ricreare atmosfere sonore avvolgenti e una webcam a colori high-definition che consente di conversare con amici e colleghi.

L’adozione della tecnologia ECO Engine e la presenza della piattaforma AMD, che rappresenta una perfetta combinazione tra performance e attenzione ai consumi, consente ad MSI CR650 di contare su una autonomia potenzialmente molto interessante. Dal punto di vista del design, il laptop non appare troppo differente da altri modelli della serie CR. L’estetica è sobria e razionale, caratterizzata da una tastiera con tasti ad isola e dall’utilizzo della tecnologia Color Film Print, che dona alla cover maggiore resistenza e protezione ai graffi e impronte digitali.

Il produttore intende introdurre il notebook sui mercati nei primi mesi del prossimo anno ad un prezzo ancora non comunicato. E’ molto probabile che, già a partire dalle prossime settimane, siano svelati ulteriori dettagli circa la configurazione tecnica. Contemporaneamente, l'azienda taiwanese ha presentato il modello MSI GT680, la futura gamestation, che sarà dotata di un performante processore Intel Sandy Bridge, Core i7-2630QM e scheda grafica Nvidia GeForce GT 460M.

Commenti