Home News Moorebot: piccolo, divertente e adorabile. Foto e video live

Moorebot: piccolo, divertente e adorabile. Foto e video live

Moorebot: piccolo, divertente e adorabile. Foto e video liveMoorebot non è un assistente domestico, ma un compagno di giochi: il robot controlla la casa, gli elettrodomestici, vi aiuta a leggere le mail e a fare ricerche su Google, riproduce musica e legge storie ai vostri bambini. Eccolo dal vivo.

Diciamoci la verità: quanti di noi vorrebbero un assistente personale per gestire tutte le attività di casa e di lavoro? Immaginate se potesse ricordarvi gli appuntamenti, leggere e rispondere alle mail, fare una ricerca su Google, controllare la casa e la famiglia o leggere una favola ai bambini prima di andare a dormire. Non sarebbe grandioso?

Bene, è un po' tutto quello che fa Moorebot. Lo abbiamo incontrato tra i corridoi della Startup LanchPad alla Global Sources Electronics Fair 2016 di Hong Kong ed è il risultato di una fortunatissima campagna di crowdfunding su Indiegogo: l'obiettivo è stato raggiunto qualche settimana fa con oltre 99 mila dollari, quasi tre volte in più di quanto richiesto, e i primi esemplari saranno spediti già dal prossimo novembre. Attualmente è in vendita su Amazon al prezzo di 249 dollari, con spedizioni a partire da dicembre.

Moorebot

Ma cos'è Moorebot? È un robot interattivo e adorabile, con un grande occhio animato ed una voce simpatica, che piacerà anche ai più piccoli. È trasportabile, molto compatto e leggero, tanto da poter stare su qualsiasi mobile o scrivania (in casa o in ufficio) e scambiato per un oggetto di design, ma in realtà questo dispositivo ha molteplici funzioni: grazie alle doti di auto-apprendimento, esegue ordini, scatta foto, registra video Full HD (1080p), monitora la stanza da remoto con una connessione peer-to-peer, dà informazioni su attualità e meteo, imposta promemoria e gestisce i dispositivi di una casa intelligente. Ma può anche intrattenere: racconta barzellette e favole ai bambini, con dei simpatici movimenti dei suoi LED, riproduce musica e canta con loro. Insomma è l'assistente perfetto per la famiglia.

Moorebot

Moorebot però ha la sua personalità: parla con una sua voce "unica", spalanca il suo occhio quando è contento e lo chiude quando è annoiato, lampeggia invece se non è sicuro di qualcosa. In qualsiasi stato d'animo si trovi, però, il robot continua a sorvegliare la casa, registrando e scattando foto, prendendosi cura dei suoi padroni e rispettando la loro privacy (chiude l'occhio nei momenti più intimi di una famiglia). Alla base dei suoi movimenti, ci sono quattro motori ad alta precisione che controllano la testa, la palpebra e il bulbo oculare.

Cosa c'è dentro il robot? Pilot Lab ha costruito Moorebot con un processore quad-core ARM Cortex A7, 2GB di RAM ed una serie di sensori, una fotocamera a quattro lenti, microfoni e connettività WiFi. Gira su sistema operativo Linux 3.4 e supporta iOS e Android. La sua piattaforma è aperta, quindi chiunque con un po' di esperienza potrà personalizzare il suo comportamento ed insegnargli nuove cose.

Moorebot

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy