Home News ModBook Pro, da MacBook Pro a tablet con penna Wacom

ModBook Pro, da MacBook Pro a tablet con penna Wacom

ModBook Pro: da MacBook a tablet con penna WacomModBook Pro è un particolare tablet, nato dalle ceneri di un MacBook Pro, caratterizzato dall’impiego del sistema operativo Mac OS X. Sconosciuto il prezzo sebbene lo si possa immaginare decisamente elevato.

E’ vero: Apple già possiede un tablet nella sua linea di prodotti. Anzi, l’iPad è, per certi versi, il punto di riferimento per la categoria, disponibile ad un prezzo che parte da 479 euro. Come noto, iPad è equipaggiato con il sistema operativo iOS progettato espressamente per essere utilizzato con sistemi touchscreen. Cosa pensereste di un tablet in grado di eseguire Mac OS X e applicazioni desktop del calibro di Photoshop o LightRoom? Sembra follia? Eppure, nonostante il colosso di Cupertino non offra nulla del genere, ModBook ci ha pensato ed ha realizzato ModBook Pro, un MacBook Pro privo di tastiera riassemblato.

Modbook Pro

E’ presente anche un Wacom Active Digitizer che consente di scrivere, disegnare e interagire con il dispositivo sfruttando un apposito pennino. Questa tecnologia, come noto, è sensibile alla pressione esercitata. Il nuovo tablet della compagnia sarà ampiamente configurabile in base alle proprie esigenze. Di base, prevede un processore (fino a) Intel Core i7, un display in grado di lavorare a 1.280 x 800 pixel di risoluzione, memoria espandibile fino a 16 GB, hard disk da 2.5 pollici o, in alternativa, un'unità allo stato solido, masterizzatore DVD, WiFi 802.11b/g/n e Bluetooth 4.0.

ModBook Pro dispone anche di una scheda Gigabit Ethernet per connessioni cablate, jack audio e porte USB 3.0 ad elevata velocità di trasferimento. Dai dati dichiarati, si apprende che il tablet è alimentato da una batteria agli ioni di litio da 63.5 Wh in grado di operare per circa 7 ore. Il team di Modbook ha lavorato strettamente in passato con Apple, assicurandosi di non violare alcuna proprietà intellettuale. Non è stato comunicato il prezzo di lancio del ModBook Pro sebbene possiamo immaginare non sia alla portata di tutti.

Dobbiamo tenere in considerazione che un nuovo MacBook Pro ha un costo di base piuttosto alto. Disassemblarlo e riassemblarlo di nuovo potrebbe comportare un sovrapprezzo di qualche centinaia di dollari. Diverso sarebbe se fosse la stessa Apple a realizzare qualcosa del genere ma, al momento, non ci sono notizie in tal senso. Il nuovo Apple MacBook Pro è già disponibile online in Italia sul sito ufficiale, al prezzo di 2.299 euro per la versione base con processore da 2.3 GHz e 2.929 euro per quella con CPU da 2.6 GHz. Da segnalare che ModBook Pro supporta Boot Camp, quindi un un utente ha la possibilità di installare, eventualmente, Windows su OS X.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy