Home News Microsoft: Xbox One senza Kinect a 399 euro e nuovi titoli

Microsoft: Xbox One senza Kinect a 399 euro e nuovi titoli

Microsoft: Xbox One senza Kinect a 399 euroTante le novità presentate da Microsoft all'ultima edizione dell'E3, da una rinnovata lineup di giochi fino a una nuova versione di Xbox One senza Kinect, venduta a un prezzo inferiore. Un nuovo SDK inoltre consentirà agli sviluppatori che non vogliano supportare Kinect, di sfruttare il 10 % di prestazioni in più.

All’E3 2014 (Electronic Entertainment Expo), Microsoft ha tenuto banco soprattutto grazie all'annuncio di una nuova versione della console Xbox One, per l'occasione priva nel bundle della periferica di input Kinect, soluzione pensata per essere ancora più competitivi e consentire l'accesso alla propria console a un pubblico più vasto. La nuova versione della console costerà infatti ora solo 399 euro, ma il prezzo più basso non è l'unica novità legata a Xbox One.

Phil Spencer, responsabile della divisione Xbox, ha twittato infatti nei giorni scorsi che si sta lavorando allo sviluppo di un nuovo SDK destinato agli sviluppatori e pensato per aumentarne la flessibilità. Chi infatti dovesse decidere di rinunciare nei propri titoli al tipo di interazione offerta da Kinect, avrà la possibilità di sfruttare fino al 10 % di potenza elaborativa in più per i propri giochi. Nonostante infatti nei mesi scorsi Microsoft abbia sbandierato l'integrazione nella sua periferica di un co-processore che avrebbe dovuto alleviare il carico di lavoro della piattaforma principale nello svolgimento dei complessi calcoli legati all'interazione tramite gesture, sembrerebbe che comunque una parte gravi lo stesso soprattutto sul processore grafico.

Xbox One

Xbox OneXbox OneXbox One

In realtà le risorse a cui si accenna qui vengono liberate su qualsiasi Xbox One attuale, semplicemente spegnendo Kinect, ma questo non si traduce al momento in un boost delle prestazioni perché il problema sembra legato più al software. Per questo motivo solo il nuovo SDK consentirà di sfruttare appieno l'hardware. Con questo nuovo tweak quindi è molto probabile che il vantaggio prestazionale di Xbox One rispetto alla PlayStation 4, svanisca del tutto o si vada assottigliando in maniera sostanziale.

Per quanto riguarda invece i titoli veri e propri, Microsoft ha mostrato in anteprima su Xbox One una nuova line up di videogiochi, composta da un mix di titoli in franchising e indipendenti. In primo piano spicca soprattutto Halo: The Master Chief Collection che presenta per la prima volta la storia completa di Master Chief su un'unica console. Il cofanetto infatti comprende Halo: Combat Evolved Anniversary, Halo 2 Anniversary, Halo 3 e Halo 4, tutti in una nuova versione in grado di offrire la migliore fedeltà visiva con un framerate costante di 60 FPS. The Master Chief Collection inoltre includerà sei nuove mappe per Halo 2 Anniversary e due nuovi titoli, Halo: Nightfall e Halo 5: Guardians.

Ma per quanto strepitoso questo non è l'unico titolo in arrivo: sulla console Microsoft sono infatti attesi anche Sunset Overdrive, Forza Horizon 2, Dance Central Spotlight, Destiny, Call of Duty: Advanced Warfare, Assassin’s Creed Unity e Fable Legends. Accanto a questi nuovi titoli troviamo poi anche una gamma esclusiva di nuovi IP (giochi protetti da diritti di proprietà intellettuale), tra cui Scalebound di Platinum Games, Ori and the Blind Forest di Moon Studios, e soprattutto Quantum Break, che uscirà nei prossimi mesi, Gears of War, sviluppato da Black Tusk Studios, e Rise of the Tomb Raider di Crystal Dynamics, che arriverà su piattaforma Xbox nel 2015.

A cavallo tra quest'anno e il prossimo ci sarà anche il ritorno di diversi franchise popolari come Crackdown, Phantom Dust e Super Ultra Dead Rising 3 Arcade Remix Hyper Edition. Grazie infine al programma di self-publishing per sviluppatori indipendenti ID@Xbox, nuovi titoli arriveranno a breve, tra i più attesi INSIDE di Playdead, Cuphead di StudioMDHR e Lovers in a Dangerous Spacetime di Asteroid Base. Microsoft ha inoltre potenziato il suo impegno nel fornire esperienze innovative a un pubblico sempre più ampio, grazie a una gamma diversificata di giochi Free to Play per i membri Xbox Live Gold.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy