Home News Microsoft ritira lo spot su Internet Explorer 8

Microsoft ritira lo spot su Internet Explorer 8

Microsoft ritira lo spot su Internet Explorer 8Uno dei nuovi spot rilasciati da Microsoft per promuovere il nuovo web browser Internet Explorer 8 è stato ritirato a seguito dell'unanime bocciatura da parte degli utenti: oltre che disgustoso, il breve commercial è giudicato tra i peggiori della storia.

Negli ultimi mesi Microsoft ha investito una enorme quantità di fondi per effettuare una massiccia campagna pubblicitaria. Durante la seconda metà del 2008 il colosso di Redmond ha rilasciato una serie di spot atta a risollevare le sorti dell'azienda, soprannominata "I'm a PC", palesemente ispirata ai popolarissimi commercial "Get a Mac" di Apple; più recentemente sono stati investiti circa 100 milioni di dollari per la promozione del nuovo motore di ricerca "Microsoft Bing", che grazie ad un ottimo avvio sembra davvero in grado di poter competere con l'inarrestabile Google.

Internet Explorer 8

La reclame dedicata al nuovo web browser Internet Explorer 8 è stata invece macchiata da un passo falso che non ha mancato di destare polemiche. Uno degli spot ideati per la promotion delle nuove funzioni di IE8 ed in particolare della modalità privacy "InPrivate Browsing", è stato infatti prontamente ritirato da Microsoft a causa dell'incredibile pioggia di critiche rovesciata dai consumatori: a detta degli utenti, si tratta di una delle pubblicità peggiori della storia del settore IT.

Il filmato ritrae una coppia di giovani che fa tranquillamente colazione sul tavolo di cucina: lui naviga sul web con il suo computer portatile, mentre lei gira il contenuto della propria tazza con il cucchiaino. Ad un certo punto il ragazzo si allontana, lasciando il controllo del portatile alla propria compagna, che evidentemente incuriosita esplora la history del browser; dopo pochi istanti scatta un "esplosivo" conato di vomito, con tanto di scivolone sul pavimento del ragazzo ed il pronto intervento di un "omino Microsoft" dalla parlantina sicuramente poco elegante.

Secondo i portavoce di Microsoft lo spot avrebbe ricevuto in realtà un feedback positivo, ma a causa delle lamentele di "pochi" sarebbe stata costretta alla sua rimozione. A causa della polemica che dilaga sul web, IE8 è da giorni al centro dell'attenzione. Ci troviamo di fronte ad uno scivolone involontario o ad una mossa mirata?

 

Commenti (2) 

RSS dei commenti
uahahahaah....
oddio... comunque la funzione di navigazione in incognito esiste da mesi su chrome, firefox, safari e probabilmente su tutti gli altri browser esistenti.. tranne ovviamente IE. :confused:  
0

ilanur

luglio 06, 2009

Effettivamente questo spot se lo potevano risparmiare....è fuori luogo e non mostra minimamente le presunte potenzialità del browser.  
0

K88

luglio 06, 2009

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy