Home News Microsoft rilascia la tabella upgrade per Windows 7

Microsoft rilascia la tabella upgrade per Windows 7

Windows 7 tabella upgradeIl nuovo sistema operativo Microsoft Windows 7 è ormai prossimo al lancio; l'azienda di Redmond ha pubblicato una nuova tabella che riassume le modalità del procedimento di upgrade da un precedente OS Windows a Windows 7.

Mancano poco più di due mesi e mezzo al lancio di Windows 7, ma il colosso statunitense ha già avviato da tempo una massiccia campagna di propaganda per il suo nuovo prodotto. Dopo aver ufficializzato la presenza delle opzioni "Anytime Upgrade" e "Family Pack", Microsoft ha rilasciato una tabella riassuntiva che aiuterà i precedenti utenti Windows a capire in che maniera dovranno affrontare il procedimento di aggiornamento al nuovo Windows 7.

Image

Per buona parte dei casi i consumatori saranno costretti effettuare la cosiddetta installazione pulita "Custom Install": l'utente è invitato ad effettuare un backup completo dei suoi dati e programmi su periferiche di storage esterne, dal momento che la nuova installazione di Windows 7 comporterà la completa cancellazione dei contenuti del disco. Questo tipo di installazione dovrà essere adoperato da tutti i possessori di Windows Vista Starter, Windows XP e versioni precedenti di Windows. Non sarà inoltre possibile passare da una versione di Vista a 32 bit ad una versione di Windows 7 a 64 bit (o viceversa) senza dover necessariamente fare piazza pulita delle precedenti installazioni.

In alcuni casi invece, gli utenti di Vista Basic,Business ed Ultimate potranno usufruire della procedura "In-Place Upgrade": non ci sarà il bisogno di effettuare alcun backup, dal momento che il sistema operativo verrà aggiornato "mantenendo tutti i file, le impostazioni ed i programmi dell'installazione precedente di Windows".

Prequisito fondamentale per un corretto aggiornamento con il servizio "In-Place Upgrade" è la presenza del Service Pack 1 o 2 di Windows Vista sul proprio computer. Microsoft metterà a disposizione dei propri utenti gli strumenti "Windows Easy Transfer" e "Windows 7 Upgrade Advisor" per facilitare l'upgrade del sistema. E' possibile reperire maggiori informazioni sul sito http://windows.microsoft.com/upgrade.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy