Home News Microsoft Office 2010: requisiti hardware minimi

Microsoft Office 2010: requisiti hardware minimi

Microsoft Office 2010: requisiti hardware minimiMicrosoft ha rivelato la configurazione minima che sarà richiesta per l'installazione della nuova suite per l'ufficio, Office 2010, la cui commercializzazione è sempre attesa entro il mese di giugno.

Alex Dubec, Program Manager del team assegnato alle prestazioni di Office 2010, segnala che la configurazione minima richiesta è data da un processore Intel Pentium III a 500MHz, 256MB di memoria RAM e chip grafico DirectX 9.0c con 64MB di memoria dedicata, per una buona visualizzazione delle componenti grafiche. Per quanto riguarda il sistema operativo è necessario che il computer integri almeno Windows XP SP3, Windows Server 2008, Windows Vista SP1 o Windows 7 per potere installare Office 2010 in versione a 32bit o 64bit.

Office 2010

Anche se la configurazione potrebbe sembrare realmente poco prestante, l'esperienza utente sarà accettabile in Office 2010, con un tempo di avvio ragionevole. Per facilitare l'upgrade a quegli utenti ancora possessori di vecchie versioni di Office, Microsoft ha segnalato che se il PC è compatibile con Office 2007, non avrà alcun problema con Office 2010, in quanto la configurazione minima richiesta è la stessa per i due programmi, ad eccezione dello spazio sul disco (500MB per Office 2007 e 1.5GB per Office 2010).

Naturalmente coloro che stanno pianificando l'acquisto di un nuovo computer portatile, potranno installare Office 2010 senza alcun problema. In compenso, per Office 2003, è necessario consultare la configurazione minima richiesta. Ad ogni modo, è chiaro che più la configurazione è completa con un processore veloce ed una buona quantità di memoria RAM, più Office 2010 non avrà problemi nell'installazione. Un computer portatile fornito di un processore dual core e di almeno 2GB di memoria RAM dovrebbe essere in grado di far girare correttamente Office 2010, così come un netbook con 1GB di memoria.

Vi ricordiamo che sono previste 5 edizioni di Office 2010. Office Home and Business 2010 che comprende Word, Excel, PowerPoint, OneNote ed Outlook. Office Professional 2010 che integra più Access e Publisher. Office Professional Plus 2010, la versione più completa, che beneficia di Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Publisher, Access, InfoPath, SharePoint Workspace e Communicator. Office Standard 2010 che raccoglie Word, Excel, PowerPoint, Publisher, OneNote ed Outlook ed infine, Office Home and Study 2010 con Word, Excel, PowerPoint, ed OneNote.

In versione completa, Office Home and Study 2010 è annunciato a 149 dollari (installazione su 3 PC appartenenti allo stesso ambiente), Office Home and Business 2010 a 279 dollari (2 PC) e Office Professional 2010 a 499 dollari (2 PC). Microsoft ha anche previsto un'altra modalità di distribuzione con l'installazione di un'immagine di Office 2010 su alcuni computer commercializzati. Questa potrà essere attivata attraverso una password da acquistare presso un rivenditore ad esempio.

Sarà necessario spendere 119 dollari per Office Home and Study 2010, 199 dollari per Office Home and Business 2010 e 349 dollari per Office Professional 2010. Per scaricare e testare la versione beta 2 di Office 2010, vi consigliamo di cliccare su questo link.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy