Manli M7 netbookManli M7 si propone come il precursore di una nuova categoria di PC portatili: i netbook multimediali, con display da 12" Full HD e processori Intel CULV.


Notebook, netbook, smartbook, MID, slate. Il mobile computing è diventato un crogiolo nel quale si aggiungono costantemente nuove sigle e categorie, alla ricerca di una classificazione universale che però stenta a trovare uno standard comune.

Manli M7 nero

A complicare le idee ai clienti interviene la società cinese Manli, che propone il primo "netbook multimediale": Manli M7, dotato di tecnologia Intel CULV con processore SU4100 da 1,3GHz, chipset Intel GS45, 2GB di memoria RAM SODIMM DDR3 connettività direte Wi-Fi 802.11n e schermo LCD 12,1” con retroilluminazione LED.

I lettori più attenti avranno già notato che in realtà si tratta di un notebook CULV da 12 pollici, ma Manli, produttore di schede grafiche, schede madri e dispositivi portatili, si ostina a definirlo un netbook.

Manli M7: il netbook multimediale?

Anzi, ce lo presenta come un netbook "rivoluzionario" perché in soli 25mm di spessore offre uno schermo LCD da 12,1” con una risoluzione 1366x768 pixel che "permette infatti di riprodurre agevolmente filmati in alta definizione e titoli Blu-Ray fino 1080P, con una qualità fino ad oggi impensabile per un piccolo netbook".

Anche in questo caso, però, dobbiamo dissentire dall'azienda di Hong Kong: un display a 1366x768 pixel è evidentemente incompatibile con il formato Full HD, ed al massimo può raggiungere una risoluzione di 1080 pixel per interpolazione (1080i).

Nonostante le imprecisioni, però, bisogna dare merito a Manli di aver realizzato con il nuovo M7 un portatile interessante, sottile, colorato e dal design gradevole. La dotazione hardware comprende anche una batteria a 6 celle (autonomia dichiarata fino a 6 ore), modulo Bluetooth BT2.1 + EDR integrato, modulo HDSPA 3G per l’accesso a Internet ad alta velocità e sintonizzatore digitale terrestre DVB-T e radio (tutti opzionali). 

Sotto il profilo delle interfacce, notiamo la presenza di una uscita HDMI accanto alle consuete USB. Manli M7 sarà disponibile in Italia a partire da Febbraio nei colori nero, rosso o blu, con sistema operativo Linux, Windows XP o Windows 7 Starter Edition.

Manli M7 con cover blu

Caratteristiche tecniche Manli M7

  • Processore: Intel Pentium SU4100 (1,3 GHz, FSB 800MHz, 2MB di Cache)
  • Chipset: Intel GS45
  • Schermo LCD: 12,1” WSVGA da 1366x768 pixel HD-Ready con retroilluminazione LED
  • Grafica: Intel GMA X4500
  • Disco fisso: 320GB SATA
  • Memoria: 2GB DDR3 su 2 slot SODIMM
  • Connettività: 10/100 Ethernet RJ-45, Wi-Fi 802.11 b / g / n
  • Batteria: 6 celle agli ioni di litio, autonomia fino a 6 ore
  • Interfacce:3x USB 2.0, HDMI, VGA, supporto di sicurezza blocco Kensingotn, uscita Audio, ingresso Microfono
  • Espansioni: Lettore schede di memoria 3-in-1 SD / MMC / MS
  • Audio: Intel HD con casse audio da 2W
  • Tastiera: 83 Tasti multilingua
  • Alimentazione: DC 19V 3.42A, 65W, AC 110-230V
  • Touchpad: Touchpad con 2 tasti
  • Webcam: 1.3 MPixel
  • Dimensioni: 300mm (Larghezza) x 230mm (Profondità) x 25mm (Spessore)
  • Peso: 1,48Kg inclusa batteria 6 celle
  • Accessori opzionali: Bluetooth BT 2.1 + EDR, HDSPA / 3G, TV & Radio (iDTV & iRadio) Digitale Terrestre

Aggiornamento: Riceviamo e pubblichiamo un chiarimento da Manli circa la questione della risoluzione Full HD. "Full HD nel senso che il processore è in grado di decodificare video fino a 1080P ed effettivamente ci riesce grazie al chip grafico integrato nel chipset GS45: http://www.intel.com/cd/products/services/emea/ita/chipsets/398874.htm. Ovviamente per il FULL HD c’è la porta HDMI. Lo schermo del netbook raggiunge una risoluzione HD-Ready (720P). Collegandolo invece ad una TV LCD appropriata si raggiunge una risoluzione 1080P. Il dato importante è che la decodifica dei Blu-Ray avviene via hardware."

Commenti