Home News Malata SMB-D8010, D8012 e E8001, tablet low-cost da 8 pollici

Malata SMB-D8010, D8012 e E8001, tablet low-cost da 8 pollici

Malata SMB-D8010, D8012 e E8001, tablet low-cost da 8 polliciDa Malata ecco 4 nuovi tablet economici per il mass market, si tratta dei modelli SMB-D8010, SMB-D8012 e SMB-E8001, tutti 8 pollici con Android, tranne uno (D8012) che è disponibile anche con Windows. I primi due inoltre fanno uso di processori ARM, mentre gli altri due adottano un Intel Atom.

I tablet Malata MB-D8010, SMB-D8012 e SMB-E8001 sono modelli economici destinati al mercato consumer di fascia bassa, ma dotati comunque di caratteristiche tecniche di buon livello. I device, tutti con display da 8 pollici multitouch a 5 punti di contatto di tipo IPS con risoluzione di 1280 x 800 pixel, sono sostanzialmente identici sia nell'aspetto che nella dotazione, distinguendosi esclusivamente per il SoC adottato e il sistema operativo.

Malata SMB-D8012 con WindowsMalata SMB-D8012 con Windows

Si parte col modello SMB-E8001, equipaggiato con un SoC MediaTek MT8382, formato da un processore quad core ARM Cortex A7 da 1.6 GHz con una cache di secondo livello di 256 KB e una GPU ARM Mali 400 da 500 MHz.

Leggermente differente è invece l'SMB-D8010, che adotta un più recente MediaTek MT8389. Il processore di quest'ultimo è identico a quello integrato nell'altro SoC ma ha un clock rate inferiore, pari a 1.2 GHz, anche se con una cache L2 da 1 MB. Ad affiancarlo il sottosistema grafico PowerVR SGX544.

Il tablet SMB-8012 è invece declinato in due versioni, una con Android, sempre in versione 4.2.2 Jelly Bean come gli altri due, e una con Windows 8.1 ma in entrambi i casi la piattaforma hardware è identica e, a differenza dei modelli visti finora, fa uso di un processore Intel Bay Trail-T Z3735F da 1.8 GHz.

Malata SMB-D8012 con Windows

Tutti e quattro i tablet condividono invece il resto della dotazione, che prevede 1 GB di RAM DDR3, 8, 16 o 32 GB di memoria eMMC riservata all'archiviazione dei dati, webcam anteriore da 2 Mpixel, fotocamera posteriore da 2 Mpixel (opzionalmente anche da 5 Mpixel), chip Wi-Fi 802.11n da 2.4 GHz e Bluetooth 4.0, con quelli GPS e 3G opzionali, porta microUSB con funzioni OTG, jack audio per le cuffie e slot per memorie microSD (completamente assente invece l'uscita video) e batteria ai polimeri di litio da 4300 mAh, che dovrebbe garantire in media circa 5 ore di autonomia. Ora non resta che attendere le indicazioni ufficiali da parte di Malata per prezzi e data d’esordio di questi tablet.     

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy