Home News Maingear Spark, gaming PC con APU AMD e Windows 8

Maingear Spark, gaming PC con APU AMD e Windows 8

Maingear Spark, Mini PC per il gaming con Windows 8Maingear Spark è un miniPC nato per essere una Steam Machine ma che, visti i ritardi di Valve, è stato presentato con sistema operativo Windows. Equipaggiato con APU AMD può integrare fino a 16 GB di RAM e SSD da 1 TB, con mSATA aggiuntivo. Il prezzo parte da 699 dollari.

A vederlo è identico al Gigabyte Brix Gaming e anche la dotazione è del tutto sovrapponibile. Anzi, potrebbe essere proprio lo stesso prodotto, visto che Gigabyte occasionalmente svolge anche funzioni di OEM e potrebbe quindi aver fornito a Maingear il Mini PC già pronto, che poi l'ha rimarchiato a suo nome. In ogni caso Maingear Spark era stato presentato già a gennaio scorso come una Steam Machine ma, visto che Valve ha cambiato i propri programmi in merito, rinviando la disponibilità di Steam OS agli inizi del 2015, il produttore ha deciso di commercializzare lo stesso la propria soluzione, semplicemente equipaggiandola al momento con Windows 7 o 8, grossomodo come ha deciso di fare a giugno anche Alienware col suo Alpha.

Maingear Spark

Dicevamo che anche la dotazione hardware del Maingear Spark è identica a quella del Brix Gaming e prevede infatti una APU AMD A8-5557M con clock rate da 2.1 GHz e sottosistema grafico integrato Radeon HD 8550G, a cui si affianca poi una più potente scheda video dedicata AMD Radeon R9 M275X. La principale differenza rispetto alla controparte Gigabyte consiste in una maggior configurabilità. Se infatti l'allestimento base prevede 4 GB di RAM e un hard disk tradizionale da 500 GB è però possibile portare la prima fino a 16 GB e scegliere per lo storage un'unità a stato solido Samsung EVO 840 con capienza massima di 1 TB, affiancabile da un secondo disco mSATA da 512 GB.

Il miniPC offre anche un parco porte assai vasto in rapporto alle dimensioni contenute, che comprende due porte USB 3.0, uscite video digitali HDMI e mini DisplayPort, un plug RJ-45 per la connessione alle reti Ethernet e un aggancio di sicurezza di tipo Kensington. Per la connettività, oltre alla rete LAN troviamo anche i moduli Wi-Fi 802.11ac e Bluetooth 4.0. Il prezzo di partenza può sembrare elevato, 699 dollari, ma visto il rapporto tra dimensioni contenute e dotazione hardware potente è invece del tutto congruo.  

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy