Home News Mac OS X su Nook Touch? E’ possibile

Mac OS X su Nook Touch? E’ possibile

Mac OS X su Nook Touch? E’ possibileUn bizzarro esperimento ha permesso di installare il sistema operativo Mac OS X su un Nook Touch di Barnes & Noble. L’abbinamento non è particolarmente utile ma conferma la versatilità dell’ebook reader di B&N.

Cosa pensereste se qualcuno proponesse di installare un sistema operativo Apple su un Nook Touch? Qualcuno ha voluto tentare l’impresa installando Mac OS X 7 (risalente ormai a circa 16 anni fa) sul noto lettore di ebook di Barnes & Noble. Questa operazione non ha obiettivi particolari se non quello di mostrare la versatilità del dispositivo. Facendo un breve riepilogo delle specifiche tecniche di Nook Simple Touch e confrontandole con quelle che hanno contraddistinto il Macintosh originale, ci si accorge ben presto che l’ebook reader ha tutte le carte in regola per poter eseguire il sistema operativo in questione.

Nook Touch con Mac OS X

Ricordiamo, infatti, che il gioiellino di casa B&N è equipaggiato con un processore ARM Cortex-A8 a 800MHz abbinato a 256 MB di RAM e ad uno schermo da 600 × 800 pixel. Il Mac di allora utilizzava una CPU Motorola 68000 da 8MHz ed era dotato di appena 128 KB di RAM e di uno schermo da 512 × 342 pixel. Una configurazione, dunque, confrontabile, se non inferiore, ad un qualunque smartphone attuale di fascia bassa.
L’hack dell’ebook reader ha permesso di installare sia la release Mac OS X 7 che la versione 7.5 sebbene quest’ultima sia caratterizzata da una maggiore frequenza di crash durante l’utilizzo. L’abbinamento tra il Nook Simple Touch e il sistema operativo del colosso di Cupertino, come si può facilmente intuire, non è perfetto.

Sullo schermo e-ink, infatti, è possibile notare, talvolta, fenomeni cosiddetti di “ghosting” ovvero sovrapposizioni delle immagini. Inoltre, la gestione attraverso il touch appare complicata. D’altro canto, non si può avere la pretesa che tutto fili nel verso giusto. Quello che risulta interessante è, in sostanza, il fatto che sia possibile eseguire l’OS e alcune applicazioni e, perché no, rivedere quei “vecchi” screensaver di Mac OS X.

Un utente del forum 68k Macintosh Liberation Army, FlyingToaster, ci propone le fotografie dell'hacking, scattare utilizzando un emulatore Mini vMac II per Android modificato per girare anche sulla versione rootata del Nook Touch. Insomma, un salto nel passato.

Via: The Verge

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy