Home News Linaro: Linux per ARM

Linaro: Linux per ARM

Linaro: Linux per ARMIl forte sviluppo e la diffusione che i processori ARM stanno avendo in molteplici settori, ha reso necessaria una politica di ottimizzazione per la creazione di nuove piattaforme software. Nasce Linaro.

Linaro è il nome di un'associazione non-profit nata allo scopo di assecondare quello che è il recente sviluppo dei processori ARM. Non è affatto raro trovare smartphone, tablet e altri dispositivi equipaggiati con processori ARM. Il problema, sostanzialmente, consiste nel fatto che questa diffusione non coincide ancora con il numero di applicazioni ottimizzate per l'impiego su tali piattaforme. Linaro, di cui si ha avuto notizia ufficialmente in occasione del Computex di Tapei, comprende colossi del settore quali la stessa ARM, Freescale, IBM, Samsung, ST-Ericsson e Texas Instruments e nasce, dunque, con l'obiettivo di creare sistemi di sviluppo che consentano una maggiore versatilità delle soluzioni proposte dal chipmaker.

Linaro

Secondo le prime indiscrezioni, già nel mese di novembre, potrebbe essere rilasciato un pacchetto di sviluppo realizzato allo scopo di migliorare e semplificare il processo di creazione di applicazioni dedicate alle nuove piattaforme ARM. Teoricamente, nuovi kernel e tool di sviluppo dovrebbero essere rilasciati, periodicamente, ogni sei mesi circa. Linaro si dedicherà a vari progetti, caratterizzati dall'essere esclusivamente open-source , e realizzerà prodotti che potranno essere impiegati su sistemi equipaggiati con Android, MeeGo, Ubuntu e WebOS.

Il budget iniziale a disposizione di questa associazione è piuttosto cospicuo e deriva da quote elargite dai soci che ne fanno parte. Sarà interessante valutare, nel tempo, l'impatto che tale progetto avrà sulla concorrenza che, al Computex, ha dimostrato di essere piuttosto agguerrita. Ricordiamo, giusto a titolo di esempio, la presentazioni di Oak Trail e di Canoe Lake da parte di Intel e lo sviluppo della nuova famiglia di APU Fusion da parte di AMD.

Comunque sia, sul sito ufficiale dell'associazione, possibile prendere visione di tutte le iniziative, degli step raggiunti e degli obiettivi ancora da raggiungere.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy