Home News Light Peak: prototipo in azione

Light Peak: prototipo in azione

Light Peak: prototipo in azioneNon poteva mancare un riferimento a Light Peak durante l’Intel Developer Forum di quest’anno. Il colosso californiano ha mostrato un prototipo di interfaccia.

Light Peak è una innovativa interfaccia di collegamento che, invece degli elettroni, sfrutta la luce per il trasferimento di dati ad elevata velocità. In occasione dell’Intel Developer Forum, il chipmaker californiano ha colto l’occasione per spingere tutti all'utilizzo di questa tecnologia, presentando un prototipo di interfaccia e mostrandone i primi risultati insieme ad alcune azienda partner.

Intel Light peak

Light Peak potrebbe essere adottata, nel prossimo futuro, su dispositivi quali netbook, hard disk (e simili) per beneficiare di prestazioni decisamente interessanti considerando la fame di performance degli attuali sistemi e la sua naturale crescita con il passare del tempo. Sebbene la maggioranza degli utenti stia aspettando l’implementazione dello standard USB 3.0 da parte di Intel, il produttore invece punta su una tecnologia che, perlomeno allo stato attuale è in grado di offrire una larghezza di banda dell’ordine dei 10 Gbps, contro i 5 Gbps massimo teorico dello standard USB 3.0.

Nonostante queste interessanti e promettenti premesse, Light Peak richiede diverse linee PCIe libere. Questo dettaglio, non certo trascurabile, potrebbe far storcere il naso ai più considerando la carenza di tali linee sui sistemi attuali. Ma non è detto che questa ”limitazione” non sia in qualche modo arginabile. Infatti, per nulla preoccupati, colossi quali Western Digital e Compal, stanno sviluppando prototipi in grado di sfruttare la tecnologia comunicativa di Intel.

Gli hard disk esterni, attualmente, devono trasferire un volume decisamente elevato di dati e sarebbero i primi dispositivi a beneficiare di tecnologie connettive di maggiori performance. In questa ottica, WD ha mostrato durante una conferenza all’IDF, un hard disk esterno collegato, tramite tecnologia Light Peak ad un notebook di Compal per l’esecuzione di editing di contenuti multimediali in tempo reale. Sulla stessa linea di tendenza, anche Samsung e LaCie hanno mostrato alcune implementazioni della tecnologia messa a punto dal chipmaker californiano.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy