Home News Lenovo IdeaCentre Q150: video unbox

Lenovo IdeaCentre Q150: video unbox

Lenovo IdeaCentre Q150: video unboxE' apparso in Rete l’unboxing del nettop Lenovo IdeaCentre Q150. Dimensioni estremamente ridotte e piattaforma ION di nVidia sono i caratteri fondamentali di questo nuovo prodotto.

Iniziano a circolare i primi unboxing del nettop Lenovo IdeaCentre Q150. Si tratta di un mini sistema desktop basato sulla piattaforma Pine Trail di Intel ed equipaggiato con processori Intel Atom D410 Single Core abbinato alla grafica integrata GMA 3150 oppure con un più performante Dual Core Intel D510 che si sposa con la piattaforma nVidia ION. La memoria installabile può essere, al massimo, di 2GB mentre lo storage, affidato ad un hard disk tradizionale, arriva fino a 500 GB.

Lenovo IdeaCentre Q150

Lenovo IdeaCentre Q150 può sfruttare il sistema operativo Windows XP oppure Windows 7 Home Premium. L’unboxing focalizza molto l’attenzione sulle dimensioni (a prescindere da quelle della confezione, piuttosto generose), davvero contenute, per un device dedicato alla riproduzione multimediale come sistema media center o per l’esecuzione di applicativi di base e per la navigazione in internet. Il confronto con un semplice CD dimostra che Lenovo ha puntato molto sulla compattezza di questo nettop, facilmente abbinabile a qualunque contesto e collocabile anche su scrivanie carenti di spazio libero.

L’assenza di una unità ottica integra costringe al collegamento di un masterizzatore esterno qualora si intenda masterizzare un CD o un DVD. Comunque sia il modello testato dal collega di Liliputing è abbinato ad un controller wireless multimediale che consente di comandare le principali funzioni di riproduzione stando comodamente seduti sul divano. La confezione, oltre al nettop, comprende alcuni manuali cartacei, diversi cavi, una tastiera compatta e un mouse.

Lenovo IdeaCentre Q150

Non manca una base per la collocazione verticale del Lenovo IdeaCentre Q150. Il controller multimediale wireless è contenuto in una confezione di cartone insieme al manuale e al CD dei driver. Le dimensioni ridotte non hanno scoraggiato il produttore dall’integrare diverse porte ed interfacce. E’ possibile trovare uscite video VGA e HDMI, due porte USB, jack audio, SPDIF e la porta della scheda di rete. Nascoste da una sportellino in plastica, sono disponibili due ulteriori porte USB.

Le prime impressioni sono piuttosto buone proprio per le esigue dimensioni che non hanno impedito l’impiego di un processore discreto (per gli usi ai quali è destinato), un hard disk di generose dimensioni e una memoria fino a 2 GB. Inoltre, è apprezzabile la presenza di ben 4 porte USB e dell’uscita video HDMI. Peccato soltanto per l’assenza dell’unità ottica ma il produttore non ha potuto davvero fare di più.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy