Home News Lenovo Flex 2 15 recensito. Serve davvero un convertibile da 15"?

Lenovo Flex 2 15 recensito. Serve davvero un convertibile da 15"?

Lenovo Flex 2 15 recensito. Serve davvero un convertibile da 15"?Il Lenovo Flex 2 15 è un notebook da 15 pollici caratterizzato da un prezzo piuttosto buono e una dotazione hardware che gli consente di soddisfare le necessità di un utente medio. La caratteristica che più lo fa spiccare rispetto alla concorrenza però è indubbiamente la sua capacità di poter assumere diverse configurazioni.

Presentato la scorsa primavera, il Lenovo Flex 2 15 è un desktop replacement di fascia media che si trova a dover competere in un segmento particolarmente ostico, in cui è difficile distinguersi dagli altri visto che, per rientrare nella fascia di prezzo prevista, quasi tutti i prodotti presentano una scheda tecnica e dimensioni simili. Tuttavia il colosso cinese non ha desistito dal suo intento e ci ha provato lo stesso, adottando per questo notebook le stesse cerniere speciali utilizzate anche su altri suoi notebook, che consentono al display di ruotare di 300° (e non 360° come gli Yoga), per assumere diverse configurazioni.

Lenovo Flex 2 15

Lenovo Flex 2 15 Lenovo Flex 2 15

DESIGN, MATERIALI E DIMENSIONI
Il Lenovo Flex 2 15 misura 381 x 279 x 26.6 mm e pesa 2.5 Kg, dimensioni non proprio contenute ma accettabili per un desktop replacement. La caratteristica principale come detto sta nella possibilità di ribaltare lo schermo di 300° per utilizzare il notebook in modalità Stand, considerata più comoda per la fruizione di contenuti multimediali (il Flex 2 ha uno schermo multitouch), tuttavia secondo il tester la modalità Stand non apporta alcun vantaggio reale, visto che allontana la tastiera dall'utente, rende l'audio meno chiaro e non consente di caricare i DVD in quanto il lettore risulta posizionato al contrario. C'è da dire però che si tratta di un giudizio molto personale che tra l'altro andrebbe nel caso esteso all'intera categoria di portatili con questo tipo di cerniere, visto che in nessun caso sarà possibile ad esempio utilizzare il drive ottico.

TASTIERA E TOUCHPAD
Pollice in su invece per tastiera e touchpad. La prima, grazie al tanto spazio a disposizione, offre tasti ampi e ben spaziati e integra anche un tastierino numerico dedicato. La corsa potrebbe forse essere migliore come il feedback ma nell'insieme è una tastiera comoda da utilizzare anche per lunghi periodi. Allo stesso modo il touchpad è ampio, scorrevole e preciso.

Lenovo Flex 2 15 tastiera

DISPLAY
Il display si difende bene, grazie alla buona risoluzione e all'ampia superficie, ma la luminanza non è tale da assicurare una buona leggibilità all'aperto o in piena luce, soprattutto perché la finitura è anche lucida. Buono il funzionamento del touch, abbastanza reattivo.

HARDWARE E PRESTAZIONI
Il modello in prova è equipaggiato con un Core i5-4210U, 6 GB di RAM e un hard disk ibrido da 500 GB e 5400 RPM con 8 GB di memoria NAND Flash a fare da cache veloce. Tuttavia Lenovo prevede anche una CPU Core i5 leggermente più lenta o viceversa un più potente Core i7, fino a 8 GB di RAM e hard disk da 1 TB. Come dimostrato dai test comunque si tratta di una configurazione più che sufficiente per l'uso quotidiano ma in grado di affrontare anche il lavoro di ufficio o task di foto e video editing.  

TEMPERATURE, RUMOROSITA' E AUTONOMIA
Grazie alle sue dimensioni generose, Lenovo ha potuto integrare nel Flex 2 un sistema di dissipazione attivo che ha consentito al tempo stesso di tenere basse le temperature anche sotto stress, senza per questo rendere il sistema rumoroso. Limitata invece l'autonomia: secondo Lenovo la batteria da 48 Wh avrebbe dovuto assicurare un massimo di 6 ore ma dai test, con un utilizzo medio a malapena si sono raggiunte le tre. In ogni caso, viste le dimensioni del notebook che non lo rendono di certo la miglior soluzione portatile sul mercato, non si tratta di un difetto grave.

Lenovo Flex 2 15

Lenovo Flex 2 15

Nell'insieme dunque il Lenovo Flex 2 15 è un buon desktop replacement di fascia media, in grado di offrire la giusta potenza di calcolo a un prezzo contenuto. I suoi difetti, legati soprattutto a dimensioni, peso, leggibilità dello schermo all'aperto e autonomia, assumono un'importanza limitata se li si inquadra nella giusta ottica, dato che stiamo pur sempre parlando di un portatile da utilizzare soprattutto in casa o in ufficio, come postazione statica. Per un approfondimento, vi consigliamo di leggere la recensione di notebookreview.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy