Home News Lenovo abbandona il brand IBM

Lenovo abbandona il brand IBM

ImageLenovo annuncia a sorpresa l'intenzione di iniziare a distribuire i laptop ThinkPad e i desktop ThinkCentre sotto il suo marchio. Una svolta epocale: il logo IBM scompare dai ThinkPad.

Il logo IBM impresso su un angolo del case dei computer portatili ThinkPad è destinato a scomparire. A darne l'annuncio è William J. Amelio, presidente e amministratore delegato di Lenovo: "Avendo compiuto una serie di notevoli progressi in tutti i nostri settori critici, nei passati trimestri, siamo diventati più forti, una azienda più sana. Frutto di questa evoluzione è la nostra decisione di completare la transizione dei prodotti della linea Think (notebook ThinkPad e desktop ThinkCentre) dal brand IBM a quello Lenovo, con un anticipo di due anni rispetto a quanto previsto. Al contempo abbiamo lanciato una nuova campagna promozionale "Best Engineered PCs" e guadagnato la sponsorizzazione delle Olimpiadi di Pechino 2008 per far conoscere il nostro marhio in tutto il mondo".

{multithumb}ImageRicordiamo che la multinazionale cinese aveva acquistato il settore computer da IBM nel 2005 per 1,75 miliardi di dollari, insieme alla possibilità di vendere desktop e laptop con il logo IBM fino al 2010. La scelta di rinunciare volontariamente a questa facoltà ha un significato molto chiaro: Lenovo ha guadagnato una tale popolarità a livello internazionale da non avere più bisogno di mostrarsi al pubblico sotto il marchio IBM.

Come ci rammenta CNet, attualmente Lenovo contende un posto fra i primi tre PC vendors a livello globale a due agguerrite multinazionali taiwanesi, Acer e Asus. Una competizione serrata che passa attraverso la penetrazione nel mercato americano dei personal computer.

 

Commenti (6) 

RSS dei commenti
Son rimasto sconvolto! Non vorrei che oltre all'aumento della popolarità di Lenovo, questa mossa sia dovuta anche al calo di quello di IBM.  
0

Galadh

novembre 05, 2007

penso di si  
0

lex

novembre 05, 2007

povera IBM...  
0

taz

novembre 05, 2007

:shock:  
0

Fibro

novembre 05, 2007

beh comunque questa news non è troppo new... mi sembra di aver letto qualcosa del genere già a giugno e ho un t61 preso a luglio di quest'anno in cui il logo ibm già non c'è più...
comunque non sarei troppo catastrofista sulla decadenza di ibm... il logo thinkpad se lo tengono ben stretto al momento, insieme alla numerazione dei vari modelli (anche sul mio thinkpad t61 :wink: ) e poi ibm ha semplicemente deciso di lavorare sulle grosse aziende. quindi non va scambiato il fatto che non ne sentiamo molto parlare con una catastrofica crisi...
sono sicuro che alla lenovo avranno fatto le loro ricerche però personalmente già avevo storto la bocca per l'assenza del marchio ibm, ma se non c'era nemmeno il logo thinkpad il loro pc non lo avrei preso... e mi piacerebbe vedere quanta gente è disposta a comprare un computer che può arrivare a costare anche 3500 euro senza neanche la garanzia del marchio thinkpad sopra...
penso che il messaggio di lenovo (tra l'altro, a parer mio , un po' azzardato) voglia essere: "ormai siamo validi quanto ibm" ,non "abbandoniamo corrazzata ibm che affonda"  
0

amar0

novembre 05, 2007

se tolgono il brand ThinkPad è il colmo, è uno dei marchi storici
p.s. complimenti per il ThinkPad T61, uno dei miei preferiti  
0

enginher

novembre 06, 2007

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy