Home News La droga degli italiani è il computer

La droga degli italiani è il computer

La droga degli italiani è il computerQuanti di voi riescono ad immaginarsi una vita senza computer? Il PC è ormai una consuetudine non solo per i ragazzi ma anche per gli adulti ed il 70% degli italiani lo considera indispendabile.

Secondo una recente analisi di Eurodap, associazione Europea Disturbi da Attacchi di Panico, il 70% degli italiani sotto i 55 anni utilizza il computer per oltre due ore al giorno, oltre l'orario lavorativo, e lo considera normale, sano e indispensabile. Accendere il computer, navigare su internet o semplicemente ascoltare musica, è diventato soprattutto negli ultimi anni un elemento importante nella vita di ognuno. Lo stesso sondaggio fa emergere che il 15% degli intervistati, tra i 55 e 75 anni, prende le distanze dalle nuove tecnologie, utilizzandole con moderazione e considerandole un ostacolo per i rapporti sociali.

Bambini e computer 

La droga dei nostri giorni, dunque, potrebbe essere proprio il computer e la dipendenza dal suo utilizzo. Il sondaggio è stato effettuato su un bacino di 800 utenti, donne e uomini, tra i 20 e i 75 anni, che hanno compilato il questionario online, quindi tutti possessori di un computer. Proprio come le droghe o l'alcool per i ragazzi, gli internauti non si accorgono della propria dipendenza e dei pericoli che essa comporta.

Secondo Paola Vinciguerra, presidente dell'Eurodap, i computer possono essere anche pericolosi e causa di danni cerebrali. E' necessario dunque utilizzarli con moderazione, controllare il tempo che passiamo davanti allo schermo e a volte staccare la spina e allontarsi per almeno 24 ore da PC, telefoni cellulari e ogni altro dispositivo elettronico. Il risultato sarebbe senza dubbio positivo.

 

Commenti (2) 

RSS dei commenti
io sto in media 4 ore al pc, tempo libero permettendo  
0

Fibro

marzo 29, 2009

Io sono pc addicted completamente spacciato direi...  
0

Tuli

marzo 29, 2009

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy