Joyplus M10PQ con display Pixel QiJoyplus M10PQ è un nuovo tablet realizzato da un produttore cinese e caratterizzato dall’impiego di un display Pixel-Qi che dovrebbe garantire migliore comfort visivo anche in presenza di luce solare.

In occasione del CeBIT 2012 di Hannover, il produttore cinese Joyplus ha mostrato il nuovo tablet Joyplus M10PQ che, come indica la sigla, è equipaggiato con un display Pixel Qi. Lo schermo ha una diagonale da 10 pollici e lavora ad una risoluzione di 1.280 x 800 pixel, ma la caratteristica principale è la sua doppia modalità di retroilluminazione. Il display, infatti, attiva e disattiva la retroilluminazione a seconda dell'ambiente circostante, favorendo una facile leggibilità dello schermo anche all'aperto con luce solare diretta.

Joyplus M10PQ

Questo dettaglio non è trascurabile soprattutto se si considera che, molto spesso, un tablet viene utilizzato in ambienti esterni e che la difficoltà di visualizzazione crea, spesso, non pochi inconvenienti. Nello specifico, quando la retroilluminazione è attivata, lo schermo si comporta come un display a colori tradizionale mentre, disattivando la retroilluminazione, si passa ad una visualizzazione in gradazione di grigi ad alto contrasto per opporsi alla luce circostante. Un secondo vantaggio deriva anche dal notevole risparmio energetico, che si traduce in una maggiore autonomia del tablet, quando la retroilluminazione è disattivata.

Joyplus M10PQ utilizza un processore Samsung ARM Cortex-A8 da 1 GHz single core abbinato ad una quantità di memoria RAM di 512 MB. Per memorizzare i propri contenuti, l’utente ha a disposizione uno storage di 4 GB. Il sistema operativo scelto dal produttore è Android 2.3.5 anche se sembra sia pianificato il lancio con Android 3.2 Honeycomb e, probabilmente, a seguire, con Android 4.0 Ice Cream Sandwich, Il resto della configurazione prevede la presenza di una fotocamera frontale, un lettore di schede microSD per incrementare la capacità di memorizzazione di contenuti, uno slot per SIM card e un jack per le cuffie. Opzionalmente è possibile contare su un modulo WiFi 802.11 b/g/n e sulla tecnologia 3G per comunicazioni a larga banda.

Commenti