Home News Gli italiani sono tecnofili. Amano tablet e smartphone

Gli italiani sono tecnofili. Amano tablet e smartphone

Statistica: gli italiani sono i più tecnologici d'EuropaSecondo uno studio commissionato da Samsung, gli italiani sono gli utenti più tecnologici d'Europa: passiamo 8 ore con i nostri dispositivi elettronici, ci piacciono tablet e smartphone e siamo disposti a tutto per assicurarci i modelli più avanzati.

La passione degli italiani per la tecnologia non conosce crisi e non conosce limiti: non solo passiamo più tempo di tutti gli altri cittadini europei con tablet, smartphone, TV ed altre "diavolerie" hi-tech (quasi 8 ore al giorno), ma spendiamo anche più di chiunque altro, con una spesa pro capite che ammonta a ben 559 euro solo nell'ultimo trimestre!

Dietro di noi, molto distanziati, tutti gli altri: spagnoli, tedeschi, inglesi e francesi non hanno speso più di 323 euro per l'elettronica di consumo nello stesso periodo. Se l'ammontare della spesa non è un indice di per sé di maturità tecnologica, lo sono invece il numero di dispositivi per nucleo famigliare. In Italia ogni famiglia ha in media 16 device, in linea anche se un po' inferiore alla media europea di 18, ma con il ritmo che abbiamo preso, è facile prevedere che spesso sopravanzeremo i cugini d'oltralpe.

Un tablet Samsung: proprio questa categoria sarebbe al top delle preferenze degli italiani

La TV si conferma la fonte d'intrattenimento e d'informazione preferita con l’80% delle persone in Italia che non può fare a meno di accendere la televisione per sintonizzarsi sul proprio canale preferito. Seguono, ovviamente i tablet: un italiano su due ne possiede uno. Il tablet, complici anche prezzi particolarmente abbordabili, figura anche fra i regali più gettonati, superiore a qualsiasi altra tecnologia.

Ovviamente c'è spazio anche per gli smartphone, per i quali gli italiani sembrano amare particolarmente i modelli più recenti ed accessoriati. Questi ed altri dati emergono dallo studio Samsung Techonomic Index che è stato condotto dall'istituto Ipsos Mori e commissionato dallo European Samsung Lifestyle Research Lab, coinvolgendo i cittadini di 5 Paesi europei (Italia, Gran Bretagna, Germania, Francia, Spagna).

In Italia smartphone, tablet e PC vengono usati soprattutto per navigare in Internet (91%), ma anche per fruire di applicazioni (79%), scattare immagini (79%), acquistare prodotti o servizi (70%), scaricare o fruire in streaming di contenuti musicali o video (58%). Inoltre, sempre più italiani controllano lo status del proprio conto in banca ed effettuano pagamenti dal proprio dispositivo - sia esso un tablet, telefonino o un PC (70% e 68%) - mentre si registra un utilizzo elevato dei social network (71%) e dei servizi di instant messaging (72%) da tutti questi tre dispositivi.

Un quadro molto positivo sul mercato CE in Italia che fa ben sperare sugli esiti positivi che questo amore degli italiani per la tecnologia potrebbe aver per l'economia, l'educazione e la comunicazione.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy