Apple iPhone 5 con una batteria ad alta capacità e connettività 4G LTESecondo gli ultimi rumor emersi in Rete in questi giorni, il nuovo e ormai prossimo Apple iPhone 5 potrebbe essere dotato di modulo 4G/LTE e di una batteria più grande che dovrebbe garantire un'autonomia più lunga.


Si sa, quando si parla di un nuovo prodotto Apple l'attesa è sempre alle stelle e qualsiasi nuovo elemento o indiscrezione, anche se non si riferisce a caratteristiche particolarmente innovative, riesce sempre ad aumentare l'hype e l'attenzione da parte di media specializzati e fan dei prodotti della Mela morsicata.

Potenza del marketing forse, sia come sia sin dall'anno scorso, dopo la presentazione del modello 4S, evolutivo ma non rivoluzionario rispetto al predecessore, si iniziò quasi subito a fantasticare sulle caratteristiche del melafonino successivo, che dovrebbe essere ormai in dirittura d'arrivo, visto che si parla di un possibile debutto entro fine settembre.

In questo periodo si è detto di tutto, della nuova scocca in alluminio e vetro che si allontana quindi da quella dei modelli attuali, pur mantenendone sostanzialmente l'estetica full flat, per avvicinarsi invece di più all'iPad e ai vari MacBook Air e Pro, del display che potrebbe finalmente aumentare un po' di dimensioni, raggiungendo o addirittura superando i 4 pollici e allineandosi così a una tendenza da tempo diffusa su tutti i maggiori handheld della concorrenza e di altre caratteristiche ancora, ma nelle ultime ore alcune immagini attribuite a un membro del forum Weiphone, che già lo scorso anno aveva mostrato immagini poi rivelatesi veritiere della scheda madre del 4S, mostrerebbero qualche dettaglio tecnico in più.

L'interno (presunto) di un Apple iPhone 5

Anche questa volta infatti le foto riguardano la motherboard attribuita all'iPhone 5. Dalle immagini si possono infatti ricavare diverse indicazioni, alcune che confermerebbero le indiscrezioni più recenti, altre del tutto nuove, ovviamente ammettendo che non si tratti di un fake. Dunque effettivamente ora il device sembra molto più grande rispetto al passato, elemento che deporrebbe a favore della presenza di un display con diagonale maggiore.

Anche la batteria sembra essere più grande, cosa che dovrebbe assicurare un'autonomia maggiore rispetto al passato. Infine, osservando la parte di motherboard visibile, si apprende che l'Apple iPhone 5 dovrebbe integrare un modulo 4G/LTE, che supporterà quindi le reti più veloci di nuova generazione, aspetto comunque di interesse purtroppo molto marginale per gli utenti italiani che non potranno usufruire ancora per molto tempo dei vantaggi di queste nuove infrastrutture.

Stando alle indiscrezioni l'Apple iPhone 5 dovrebbe comunque debuttare il prossimo 12 settembre negli USA sia con AT&T che con Verizon, che ha appunto reti LTE, arrivando quindi poche settimane dopo anche in Italia e nel resto dell'Europa.    

Fonte Slashgear

Commenti