iPhone 4: Apple censura le discussioni negativeApple avrebbe rimosso 6 discussioni, sul suo sito di supporto, relative ai risultati ottenuti da Consumer Reports con iPhone 4. Le pagine sono ancora visibili tramite la cache di Bing che ha archiviato in tempo i thread, ora non più esistenti.

Solo nella giornata di ieri, vi abbiamo riportato la notizia secondo cui Consumer Report (l'associazione americana dei consumatori) sconsiglia l'acquisto di iPhone 4, per i notissimi problemi di ricezione. In seguito ai test effettuati dagli ingegneri dell'ente americano, sono emerse sul sito di supporto Apple alcune discussioni tese non solo a "denunciare" il problema, ma anche a trovare una soluzione possibile al difetto. Secondo quanto dichiarato dal sito TUAW, Apple ha censurato almeno 6 nuovi thread relativi alle prove di iPhone 4 condotte dall'associazione americana dei consumatori, Consumer Reports.

Apple e censura

L'ente dimostra che il problema della bassa ricezione di iPhone 4 è presente solo su questo nuovo modello, in tutti gli esemplari in commercio. Si tratta di un difetto di progettazione. I topic sull'argomento ora sono scomparsi. Le discussioni sono state fortunatamente archiviate dalla cache di Bing, prima che Apple abbia avuto il tempo di rimuoverle. Non è comunque la prima volta che l'azienda di Cupertino censura topic, applicazioni e contenuti editoriali.

Al telefono, AppleCare continua ad affermare che la patch non risolverà il problema dell'antenna e che, al contrario, è necessario "impugnare lo smartphone in modo diverso" o "utilizzare una custodia" per non perdere la potenza del segnale. Consumer Report sconsiglia vivamente l'acquisto di iPhone 4, dopo i test condotti in laboratorio. Le loro prove hanno rivelato che il problema delle antenne può interrompere la connessione ad internet o le chiamate, ed influire così sul suo utilizzo.

Commenti