Home News Intel SSD 710 e 720 Series, gamma Enterprise

Intel SSD 710 e 720 Series, gamma Enterprise

Intel SSD 710 e 720 Series, gamma EnterpriseDal chipmaker californiano arrivano le specifiche sui nuovi SSD Serie 710 e 720. Le prestazioni annunciate sembrano davvero interessanti. Ma quale sarà il prezzo?

I drive SSD Serie 710 e 720 raccolgono unità a stato solido (SSD, Solid State Drive) ad elevate prestazioni appartenenti alla categoria Enterprise. Queste soluzioni sono state progettate per offrire il massimo delle prestazioni in ogni condizione di carico e rappresentano una scelta ideale per chi necessità di performance e di affidabilità al top. Nonostante i numeri di serie siano simili, in realtà le due linee di prodotti differiscono per alcune importanti caratteristiche a partire dall’interfaccia utilizzata.

Intel SSD 710 e 720 Series, gamma Enterprise

La serie 710, denominata Lyndonville, rappresenta unità a stato solido da 2,5 pollici di form factor e caratterizzate dall’impiego dell’interfaccia SATA 3Gbps. Viceversa, la 720-Series, nome in codice Ramsdale, adotta una interfaccia PCI-Express 6Gbps. Entrando nello specifico, la linea 710 è realizzata attraverso chip NAND MLC flash con processo produttivo da 25 nanometri e dispone di una cache di 64 MB DRAM. Sono disponibili tagli da 100GB, 200GB e 300 GB capaci di offrire un transfer-rate di 270 MB/s in lettura e 210 MB/s in scrittura con IOPS di 36.000 e 2.400 rispettivamente per lettura e scrittura di pacchetti random 4K.

Per la linea 720, il produttore ha dichiarato un processo produttivo da 34 nanometri e l’impiego di chip NAND SLC flash. In questo caso i tagli disponibili sono da 200 e 400 GB mentre il trasfer-rate in scrittura e in lettura arrivano addirittura rispettivamente a 1.800 e 2.200 MB/s. Questi SSD raggiungono IOPS di 180.000 e 56.000 con lettura e scrittura pacchetti da 4K. Ramsdale include un algoritmo di cifratura real-time dei dati basato su AES con chiavi a 256 bit.

Non v’è dubbio che i dati relativi alla serie 720, top di gamma, non lasciano spazio ad interpretazioni circa le potenzialità di queste unità. Secondo le ultime notizie in nostro possesso, entrambe le linee di prodotto saranno lanciate sui mercati internazionali nell'ultimo trimestre dell'anno ad un prezzo ancora non specificato ma che si preannuncia piuttosto elevato soprattutto per quanto riguarda la 720-Series. All’inizio dell’anno, il chipmaker californiano ha annunciato ufficialmente anche le nuove unità a stato solido Intel SSD 310, disponibili nei tagli da 40 o 80 GB e destinate all’installazione su device ultrasottili, netbook, ultraportatili e tablet.