Home News Intel Menlow e Atom in test: Full HD e Quake 3

Intel Menlow e Atom in test: Full HD e Quake 3

Intel Menlow e Atom in test: Full HD e Quake 3 Se vi state chiedendo quali siano le reali prestazioni della piattaforma Intel Menlow e del suo chipset Poulsbo, i nostri colleghi di AnandTech hanno avuto occasione di provare e testare un sistema basato su tale hardware, ottenendo dei risultati promettenti.

In occasione del CES 2009, i nostri colleghi di  AnandTech hanno potuto mettere le mani su un ultraportatile Dell Inspiron Mini 12. Quest'ultimo è stato in grado di decodificare un video in 1080p/Full HD attraverso la riproduzione di un disco Blu-ray in H.264 (20-35 Mb/s) e fare girare allo stesso tempo la demo di un videogames Quake III (30 fps).

Dell Inspiron Mini 12

Per questo tipo di utilizzo, la principale preoccupazione è data dalla quantità di memoria occupata e limitata a DDR2 a 533MHz in single channel. Durante il test, è stato possibile anche riprodurre simultaneamente dei video in H.264 ad 8Mb/s ed in 1080p sullo schermo del netbook Menlow e su uno schermo esterno, con un impiego del carico della CPU pari massimo al 29%. Anche in questo caso dunque, è la memoria il vero limite per questo tipo di sistemi. Ricordiamo che Poulsbo, anche chiamato GMA 500, integra un chip VXD370 in grado di decodificare flussi video, mentre il chip grafico SGX535 è compatibile con DirectX 9.

Imagination Technologies, creatore del chip PowerVR SGX, ha approfittato di questa occasione per annunciare il nuovo modello PowerVR SGX543, più rapido del 40% rispetto a SGX535 presente nel chipset Poulsbo. Potremo vedere probabilmente il nuovo chip integrato su Langwell, il futuro chipset che funzionerà con processori Lincroft a 45nm e integrati sulla piattaforma Moorestown, successore di Menlow e prevista per il secondo semestre del 2009.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy