Intel Keeley Lake, netbook tablet convertibileIntel mostra al Computex 2011 il nuovo concept di design denominato Keeley Lake, un netbook tablet convertibile sottilissimo che dimostra le potenzialità dei nuovi chip Oak Trail.

Con i nuovi Atom Oak Trail, Intel ha compiuto un altro passo in avanti nell'evoluzione dei netbook, migliorandone efficienza energetica e capacità multimediali. I nuovi SoC raccolgono, infatti, un acceleratore grafico GMA 600 ed un controller di memoria, permettendo di progettare motherboard più semplici e sottili.

Intel Keeley Lake, netbook-tablet convertibileLa dissipazione termica di Oak Trail è così modesta da consentire di realizzare dispositivi ultraportatili totalmente fanless e/o incredibilmente sottili. Ne abbiamo avuto una dimostrazione a marzo al CeBIT 2011, quando abbiamo potuto ammirare il concept Canoe Lake dal vivo e ne abbiamo conferma con un nuovo design di riferimento mostrato dal chipmaker di Santa Clara al Computex 2011.

Si chiama Keeley Lake ed è un netbook tablet convertibile che ha notevoli somiglianze con Canoe Lake, con la base di uno spessore ridottissimo e le interfacce raggruppate in una zona più spessa verso il fondo. La differenza principale consiste nel fatto che Keeley Lake ha lo schermo incernierato su un perno centrale che permette di ruotarlo e adagiarlo sulla tastiera per trasformare il portatile in un tablet. E' un meccanismo molto comune sui tablet convertibili ma anche qui Intel ha introdotto una piccola innovazione combinandolo con una cerniera tradizionale.

Intel Keeley Lake, interfacce sul retro

Il Computex 2011 ufficialmente apre i battenti domani, e nei prossimi giorni vi forniremo ulteriori informazioni su questo e sugli altri portatili di cui ci siamo occupati nelle nostre anteprime. Restate sintonizzati!

Commenti