Home News Intel Haswell con cache L4. Grafica senza pari

Intel Haswell con cache L4. Grafica senza pari

Intel Haswell con memoria cache L4: grafica senza pariL'azienda di Santa Clara si focalizzerà sul miglioramento delle prestazioni grafiche con il lancio di Intel Haswell, la futura architettura che succederà ad Ivy Bridge nel secondo trimestre 2013.

Intel Haswell potrebbe rappresentare per l'azienda di Santa Clara la vera svolta nel settore delle soluzioni grafiche, un netto salto in avanti rispetto ad Ivy Bridge e all'attuale Sandy Bridge. Secondo i nostri colleghi di VR-Zone, che hanno pubblicato oggi un articolo dettagliato sulla prossima architettura Intel, il chipmaker di Santa Clara avrebbe intenzione di sviluppare tre sottosistemi grafici integrati nel processore (comunemente chiamati IGP), da indirizzare ad altrettanti settori del mercato, arrivando addirittura ad impensierire e rosicchiare quote di mercato alle schede grafiche dedicate.

Intel Haswell IGPU

Appartenente alla fascia entry-level e mid-range, il nuovo acceleratore IGP GT2 dovrebbe offrire un lieve aumento delle prestazioni dal 20% al 50% rispetto alla generazione precedente. La GT3 invece andrà ad occupare il vertice della gamma, con prestazioni doppie rispetto alla GT2. La notizia più sorprendente è che la GT3 sarà destinata in particolare ai processori a basso consumo energetico (ULV), per riuscire a dotare gli ultrabook di una grafica 3D soddisfacente, senza dover ricorrere a GPU dedicate, come avviene invece attualmente su alcuni modelli equipaggiati con le nuove Nvidia GeForce GT 600M.

Il TDP di questi nuovi processori per ultrabook sarà di 15W: un risultato eccezionale se si considera che il die integrerà anche le funzioni di controller I/O attualmente affidate ad un chip esterno, il Platform Controller Hub. Quindi ottime notizie per gli utenti di ultrabook che potranno avere a disposizione macchine sempre più sottili, silenziose, efficienti e complete. Intel però ha pensato anche agli utenti di notebook e desktop.

Per questi ultimi infatti, e soprattutto per i più esigenti fra loro, sono previsti dei processori Haswell MCP (Multi-Chip Package), quad-core top di gamma, anch'essi con sottosistema grafico Intel GT3, che però in questo caso potrà contare su un certo ammontare di cache L4, che velocizzerà notevolmente le prestazioni rispetto ai core GT3 per ultrabook fungendo da buffer.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy