Home News Intel Celeron G440, G530 e G540: nuove CPU Sandy Bridge entry level

Intel Celeron G440, G530 e G540: nuove CPU Sandy Bridge entry level

Intel Celeron G440, G530 e G540: nuove CPU Sandy Bridge entry levelLa casa di Santa Clara si starebbe preparando a introdurre tre nuovi processori di fascia entry level: Intel Celeron G440, G530 e G540, un single core e due dual core, tutti basati su architettura Sandy Bridge.

Un mese fa, il sito CPU World aveva riportato delle voci riguardanti tre nuove CPU Sandy Bridge pensate per il segmento entry level del mercato e denominate Intel Celeron G440, G530 e G540, ma nient'altro si era saputo all'epoca riguardo le loro caratteristiche tecniche. Ora, sempre CPU World ha potuto visionare una roadmap interna che conferma l'esistenza di queste tre CPU e svela qualche dato tecnico in più. Intel Celeron G440 sarebbe un single core con una frequenza di lavoro di 1.6 GHz, 2 MB di cache L3, un TDP massimo di 35 Watt e nessun supporto alla tecnologia Intel HyperThread. Dovrebbe però essere dotato di Intel Turbo Boost, perché si parla di clock del sottosistema grafico rispettivamente di 650 MHz e 1 GHz.

Intel Sandy Bridge

Intel Celeron G530 e G540 sarebbero invece dei dual core, sempre con 2 MB di cache di terzo livello e un TDP di 65 Watt. Anche in questo caso non ci sarebbe supporto a Intel HT e l'unica differenza tra i due processori consisterebbe in un clock di 2.4 GHz per il primo modello e 2.5 GHz per il secondo. Il sottosistema grafico, che dovrebbe essere lo stesso degli altri core Sandy Bridge e quindi capace di accelerare via hardware il decoding dei flussi video a 1080p, avrebbe in entrambi i casi una frequenza di 850 MHz e 1 GHz. Altre feature tipiche dei core Sandy Bridge che dovrebbero essere presenti in tutti e tre i processori sono il supporto alle istruzioni a 64 bit e alla tecnologia di virtualizzazione VT-x. Le tre CPU infine dovrebbero essere prodotte nel package LGA1155.

Al momento non si sa altro, né sono state ufficializzate date di disponibilità e prezzi, ma si presuppone che i costi saranno inferiori ai 64dollari necessari per acquistare il processore Pentium G620, anch'esso basato su core Sandy Bridge. La presenza di queste CPU ha sollevato qualche perplessità nei commentatori, specialmente per quanto riguarda il Celeron G440, che sembra essere troppo semplice e poco appetibile per gli standard odierni, anche nella fascia entry level, se si pensa che proprio in questi giorni VIA ha ad esempio presentato i suoi nuovi processori QuadCore, che dovrebbero quindi essere sicuramente più performanti, avendo anche un TDP minore, pari a 27.5 Watt. Non resta quindi che attendere ulteriori delucidazioni, che potrebbero forse arrivare dall'ormai prossimo Computex di Taipei.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy