Home News Intel Black Brook: concept AIO con Broadwell e RealSense

Intel Black Brook: concept AIO con Broadwell e RealSense

Intel Black Brook: concept AIO con Broadwell e RealSenseIntel ha mostrato un prototipo assai interessante, Black Brook, un All-In-One PC leggero e sottile, che offre così un nuovo modo di intendere il computing casalingo. Dotato di processore Broadwell e di tecnologia RealSense per rilevare le gesture, ha un supporto e una maniglia di trasporto estraibili.

Intel tenta di reinventare il computer e mostra Black Brook, un reference design che dovrebbe servire come riferimento per le aziende interessate a produrre qualcosa di simile. Si tratta sostanzialmente di un device con schermo disponibile in diverse diagonali e spessore massimo di soli 20 mm, con stand posteriore e maniglia di trasporto estraibili, che rendono questo prodotto perfetto per la piccola mobilità casalinga. Già da qualche tempo infatti diversi produttori hanno manifestato sensibilità al tema che vuole il computer di casa non più legato a una postazione fissa ma in grado di seguire i diversi membri della famiglia nei loro spostamenti tra gli ambienti di casa, in modo da offrire quella versatilità e flessibilità d'uso che ne farebbe il perfetto home companion.

Intel Black Brook

Intel Black Brook Intel Black Brook

La differenza principale rispetto a soluzioni analoghe viste tra il 2012 e il 2013 consiste soprattutto nel processore adottato e, di riflesso, nelle dimensioni. Black Brook infatti è il primo di questo tipo ad essere equipaggiato con processori Broadwell a 14 nm di ultima generazione che, grazie ai loro assorbimenti molto contenuti, consentono di eliminare o quantomeno di contenere fortemente le dimensioni dei dissipatori di calore attivi, risparmiando così su peso e spessore e offrendo un funzionamento più silenzioso.

Black Brook inoltre utilizza anche la tecnologia RealSense 3D per rilevare i comandi impartiti tramite le gesture di mani e braccia, ha una webcam e un array di quattro microfoni per la soppressione dei rumori ambientali e, grazie alla batteria integrata che consente una lunga autonomia anche senza doverlo collegare a una presa di corrente, può essere utilizzato anche come un tablet. Non sappiamo se e quando Black Brook vedrà la luce ma il concept è interessante e i nuovi Broadwell permettono per la prima volta a questo tipo di dispositivi a metà strada tra il tablet e l'All-In-One di essere davvero interessanti e alternativi ai computer tradizionali.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy