Home News Intel abbandonerà Centrino nel 2010

Intel abbandonerà Centrino nel 2010

Intel abbanderà Centrino nel 2010Il colosso di Santa Clara ha intenzione di concentrarsi sul brand Core dal 2010 relegando il Centrino a marchio relativo alla rappresentazione di prodotti Wi-Fi e Wi-Max di Intel. Le nuove piattaforme sviluppate non integreranno più il chip wireless.

Il piano industriale di Intel a partire dal prossimo anno prevede che le nuove piattaforme introdotte non saranno più dotate di CPU, chipset e modulo Wi-Fi come accadeva per la piattaforma Centrino, ma si concentreranno in particolar modo sul processore stesso, decisione che consentirà ai produttori di sistemi mobili di scegliere in totale autonomia soluzioni wireless di terze parti. Inoltre, per l’utente, sarà possibile attuare una scelta più aderente alle proprie necessità e ai propri gusti, sfruttando la maggiore varietà della proposta commerciale.

Intel Centrino 2

La strategia commerciale di Intel, che focalizzerà la sua attenzione sul brand Core, abbraccia attualmente una piattaforma, Centrino, che da sola copre una parte considerevole delle vendite. Quindi, il passaggio a nuove realtà prive di moduli wireless integrati, permetterà a produttori come Broadcom, Marvell, Atheros, Realtek e Ralink, di coprire circa il 30-35% della domanda complessiva. Secondo alcune indiscrezioni che appaiono essere piuttosto verosimili, brand come Broadcom o Marvell, ad esempio, introdurranno le proprie soluzioni wireless soprattutto su sistemi portatili di fascia medio-alta lasciando alle taiwanesi Realtek e Ralink, ad esempio, l’equipaggiamento di soluzioni entry-level a basso costo.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy