Apple MacBook Air 2010: primi benchmarkI nostri colleghi americani hanno avuto l'opportunità di testare i nuovi MacBook Air 11 e 13 di Apple, In seguito hanno pubblicato i risultati delle loro prove effettuate su diverse versioni commercializzate degli ultraportatili dell'azienda della Mela Morsicata.

Come abbiamo visto nell'articolo dedicato alla presentazione dei MacBook Air, Apple ha proposto molte configurazioni per il suo ultraportatile, sia nella versione da 11.6 pollici sia da 13.3 pollici. Con SpeedMark 6.5, i test di Macworld rivelano molti elementi ed in particolare la presenza di un drive SSD integrato rapido e scattante, la cui capacità non influisce sulle prestazioni globali della macchina. Inoltre, i tester hanno constatato che il nuovo MacBook Air da 13.3 pollici con Intel Core 2 Duo a 1.86GHz si dimostra semplicemente due volte più efficiente del MacBook Air da 13.3 pollici del 2009 (dotato della stessa CPU) con 108 punti per la prima versione a SpeedMark 6.5 contro 54 punti per la seconda.

MacBook Air da 11 pollici

Il nuovo MacBook Air da 13.3 pollici offre dunque prestazioni molto interessanti, ad una ventina di punti dietro MacBook Pro 15 pollici (inizio 2010) con Intel Core i5 a 2.4GHz. La copia di file è 5 volte più veloce e la decodifica vide si svolge più facilmente. La scheda grafica Nvidia GeForce 320M, che sostituisce la GeForce 9400M) ottiene un risultato 3 volte superiore in fps con Call of Duty 4 e con CineBench. La differenza di prestazioni tra MacBook Air da 11.6 pollici a 1.4GHz e MacBook Air da 13.3 pollici a 1.86GHz è pari al 27% a favore dell'ultimo.

Infine, per quanto riguarda l'autonomia, i nuovi ultraportatili Apple da 13.3 pollici risultano più "longevi" rispetto alla generazione precedente (3.05 ore) con un'autonomia di 4.25 ore nella riproduzione video a schermo intero, luminosità e audio al 100%. L'autonomia per il modello da 11.6 pollici è di 3.40 ore.

 

Commenti