Notebook VAIO senza Sony

Notebook VAIO senza SonySony ha annunciato che la progettazione e la produzione dei portatili della serie Vaio sarà affidata anche ad altre aziende con la supervisione della casa madre.

Saranno due le divisioni del segmento notebook VAIO di Sony. E' quanto emerso dalle dichiarazioni del presidente del Vaio Business Group, Ryosuke Akahane, che ha affermato di voler dedicare la prima divisione ai portatili progettati e costruiti da Sony e la seconda divisione ai notebook VAIO realizzati da altri partner.

Sony VAIO W Eco

La qualità dei prodotti sviluppati da terze parti, i quali manterranno il design e le caratteristiche dei modelli realizzati dalla casa nipponica, sarà garantita da Sony stessa che si preoccuperà di approvarli preventivamente in modo anche da conservare una nota di continuità tra le due divisioni. Ovviamente sarà concentrato nella prima divisione il bagaglio tecnologico sviluppato nel corso degli anni. La seconda divisione potrà beneficiare di tali tecnologie e conoscenze soltanto successivamente, quando le informazioni tecniche saranno consolidate e pronte per essere completamente condivise.

Questa strategia probabilmente ha lo scopo di contrastare colossi concorrenti quali Acer, HP e Apple, sfruttando una diversa canalizzazione nella produzione e nello sviluppo dei prodotti. La nuova strategia non avrà come oggetto soltanto i portatili della serie VAIO ma si orienterà anche nella direzione dei servizi per ottenere il massimo della competitività a fronte di un costo di produzione e di sviluppo più contenuto.