Memopal Backup Online: 3GB gratis per tutti

Memopal Backup Online: 3GB gratis per tuttiMemopal Backup Online da oggi è anche in versione gratuita: 3GB di spazio a disposizione di tutti da utilizzare per lo storage di ogni genere di documento, senza limitazioni, dalle foto delle vacanze ai file di lavoro, in totale sicurezza e in modo semplice. Gli utenti Personal a pagamento inoltre, possono beneficiare dell’upgrade gratuito di 50GB. Le nuove offerte sono: 200GB a 49€ e 300GB a 69€.

“Il costo dello storage è in continua diminuzione - dichiara Marco Trombetti, CEO di Memopal - quindi, come promesso, abbiamo dato più spazio ai nostri utenti e lo faremo ancora in futuro.”

Memopal è una soluzione di storage online che consente di proteggere e condividere facilmente file e intere cartelle con un solo click, diventando una valida alternativa all’e-mail e all’FTP. Direttamente dal sito web Memopal, si possono scaricare le cartelle, in qualsiasi momento si può lavorare sui file in esse contenuti, e infine, è possibile caricare le cartelle con le nuove modifiche sul proprio spazio.

Memopal Backup Online

Oltre a supportare Windows, Mac e Linux, i file archiviati su Memopal sono accessibili anche da iPhone attraverso un’applicazione gratuita e da qualsiasi dispositivo mobile dotato di browser. Per ottenere i 3GB gratuiti è sufficiente scaricare il software dal sito www.memopal.com e al momento della configurazione inserire un indirizzo e-mail valido, non è richiesta la carta di credito.

La mission di Memopal è proteggere ed organizzare i file degli utenti. Memopal si distingue dagli altri software simili perché i dati salvati sono anche sincronizzati, ricercabili ed accessibili non appena ognuno di essi viene caricato sul web. I file più importanti vengono sincronizzati con priorità. Memopal calcola la rilevanza di questi file in base a come l'utente interagisce con essi. Se siete interessati a scoprire le funzionalità e le potenzialità di Memopal Backup Online, vi consigliamo di leggere la nostra recensione.

 

Ultimo aggiornamento Martedì 10 Novembre 2009 10:38