Sharp NetWalker PC-Z1: MID da 5 pollici con Ubuntu

Sharp NetWalker PC-Z1: MID da 5 pollici con UbuntuSharp ha presentato recentemente un nuovo dispositivo da 5 pollici appartenente alla categoria MID: dotato di processore FreeScale i.MX515, dispone del sistema operativo Ubuntu 9.04 ed offre 10 ore di autonomia.

Dopo l'annuncio ufficiale di Sharp NetWalker PC-Z1, ecco alcune fotografie del dispositivo esposto presso lo stand Sharp all'IFA 2009 di Berlino. Il nuovo prodotto dell'azienda giapponese dispone di uno schermo da 1024x600 pixel WSVGA con diagonale da 5 pollici, e usufruisce di un microprocessore FreeScale i.MX515da 600MHz, basato su architettura ARM Cortex-A8. Il dispositivo è collocato all'interno della categoria "MID", che tuttavia identifica i progetti Intel basati su piattaforma McCaslin, Menlow o Moorestown.

Sharp NetWalker PC-Z1
 
Sharp NetWalker PC-Z1 

La macchina di Sharp è in possesso di 512MB di memoria RAM e di un drive di memoria NAND Flash da 4GB; caratterizzato da un design ultracompatto e da un peso di soli 409 grammi, NetWalker PC-Z1 integra una tastiera QWERTY ridotta da 68 tasti, ed un controller WiFi con supporto per lo standard 802.11b/g. La componentistica hardware a basso consumo permette allo smartbook giapponese di offrire una autonomia massima pari a circa 10 ore. Il sistema operativo preinstallato è Canonical Ubuntu 9.04 "Jaunty Jackalope" , affiancato da un program loader proprietario.

Sharp NetWalker PC-Z1
 
Sharp NetWalker PC-Z1 

Oltre alla tastiera sono disponibili due altri dispositivi di input: il pannello LCD infatti è dotato di funzionalità touchscreen, mentre per lo scorrimento delle pagine web è in dotazione un trackpad ottico. Sharp NetWalker PC-Z1 sarà disponibile a partire dal 25 di settembre al prezzo di 45.000 yen (circa 340 euro), con i modelli dotati di finitura bianca e nera; nel corso del mese di ottobre verrà infine commercializzata la variante con livrea rossa.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Settembre 2009 12:34