Windows 7 Starter Edition per i Paesi emergenti?

Windows 7 Starter Edition Paesi emergentiAlcune recenti informazioni negherebbero l'esistenza di una release Windows 7 Netbook Edition, confermando invece lo sviluppo per una Starter Edition, dedicata a tutti i Paesi emergenti e ai computer di basso profilo.

In occasione del CES 2009, si sono diffuse alcune indiscrezioni sull'esistenza di una versione di Windows 7 dedicata ai mininotebook e chiamata Windows 7 Netbook Edition. Secondo i rumors, l'azienda di Redmond sarebbe attivamente impegnata nello sviluppo della nuova release, il cui rilascio è previsto entro la fine del 2009 con le versioni di Windows 7 classiche Basic, Premium, Business ed Ultimate.

Windows 7

Un recente articolo pubblicato su ZDNet, però, ha segnalato che Microsoft non prevede il lancio di una versione del suo prossimo sistema operativo specifica per i netbook, ma è semplicemente alla ricerca di alcuni beta-tester, in grado di provare Windows Seven su netbook o PC desktop e portatili datati, quindi caratterizzati da una dotazione hardware di basso profilo.

Microsoft ha confermato la sua dichiarazione, sottolineando che la versione in programma non sarà esclusivamente specifica per i mininotebook. Probabilmente, la software-house americana sta sviluppando una release di Windows 7 poca costosa e con requisiti minimi per i mercati emergenti, quella che comunemente è chiamata Starter Edition. L'indizio che confermerebbe questa ipotesi è la ricerca di beta-tester provenienti dal Cile, Egitto, Libano, Brasile, Giordania e India. Ulteriori informazioni saranno sicuramente disponibili nei prossimi mesi.

 

Ultimo aggiornamento Martedì 27 Gennaio 2009 10:46