Oppo Reno Z: foto e video anteprima italiana

Oppo Reno Z: foto e video anteprima italianaAbbiamo messo le mani su un Oppo Reno Z, il medio-gamma della famiglia Reno con MediaTek Helio P90, display AMOLED da 6.4" FHD+ notchly, selfie-camera da 32MP e dual-camera posteriore da 48MP + 5MP. Foto live e video anteprima italiana.

Dopo aver lanciato Oppo Reno, Reno 10x Zoom (che sarà disponibile in Italia tra qualche giorno) e Reno 5G, l'azienda cinese ha annunciato un nuovo modello che prende il nome di Oppo Reno Z. Non è ancora disponibile in Europa, anche se le ultime indiscrezioni non lasciano spazio a dubbi sul prossimo arrivo, ma noi abbiamo avuto la possibilità di dargli un'occhiata in anteprima a Shanghai in uno dei tanti Oppo Store sparsi per la città. Si tratta di una veloce preview, con una panoramica su specifiche tecniche e design, in attesa del lancio italiano.

Oppo Reno Z

A differenza dei fratelli Reno, il nuovo modello Reno Z è un medio-gamma che eredita alcuni dettagli estetici dalla famiglia ma soprattutto alcune caratteristiche chiave. La parte frontale è sostanzialmente occupata dallo schermo, un display AMOLED da 6.4 pollici Full HD+ (2340 x 1080 pixel) con supporto per HDR10, aspect ratio di 19.5:9, luminosità di 430 nits e 91% NTSC color gamut ma - grazie alle cornici ultrasottili (1.8 mm superiore, 1.47 mm laterali e 4 mm sul mento) e al notch a goccia centrale (sì, non ha una camera pop-up a pinna di squalo) - il rapporto screen-to-body sfiora il 92%.

Non a caso, nonostante l'ampia diagonale del display, questo smartphone misura 157.3 x 74.9 x 9.1 mm e pesa 186 grammi. Lo schermo è protetto da Gorilla Glass 6 e contiene anche il lettore di impronte digitali in-display. Il telaio è costruito in metallo, come si può intuire dal frame, che riprende la stessa finitura/colorazione della cover posteriore disponibile nel colore Nebula Purple, Coral, Jet Black e Inspiration Edition.

Oppo Reno Z

Oppo Reno Z Oppo Reno Z

La piattaforma hardware è basata su un SoC MediaTek Helio P90, un chip ad alte prestazioni con 2 core ARM Cortex A75 a 2.2GHz, 6 core ARM Cortex A55 a 2.0GHz, grafica PowerVR GM 9446, modem 4G LTE cat.12/13 con 4x4MIMO e APU 2.0, un complesso sistema integrato in grado di supportare tecnologie evolute di Intelligenza Artificiale, computer vision, machine learning, image recognition e manipulation. Al suo fianco 6/8GB di RAM LPDDR4X e 128/256GB di memoria UFS 2.1 organizzati in due configurazioni.

Passando al comparto fotografico, Oppo Reno Z integra una selfie-camera da 32MP ed una dual-camera composta da un sensore Sony IMX586 da 48MP (f/1.7) + 5MP (f/2.4) con Flash LED e O-Dot, un inserto in ceramica che protegge le lenti delle fotocamere dai graffi, quando lo smartphone è poggiato su una superficie. Il resto della dotazione prevede una batteria da 4035 mAh che supporta la ricarica rapida VOOC 3.0 da 20W, Dual 4G VoLTE, WiFi 802.11 ac, Bluetooth 5.0, GPS/GLONASS, NFC, oltre ad una USB Type-C. Per la multimedialità è presente anche il Dolby Atmos e il jack da 3.5 mm, mentre il sistema operativo è Android 9.0 Pie con ColorOS 6.0.

Oppo Reno Z vs Oppo Reno

Oppo Reno Z Oppo Reno Z

Oppo Reno Z è già in vendita in Cina al prezzo di 2499 yuan (circa 315 euro al cambio) sia nella versione da 6/256GB che da 8/128GB. Non abbiamo ancora informazioni precise sulla disponibilità e sui prezzi in Europa (Italia inclusa), ma stando ai rumors Reno Z sarà in vendita molto presto intorno ai 350 euro.

Ultimo aggiornamento Martedì 11 Giugno 2019 12:55