Panasonic Toughpad FZ-M1, il tablet fully rugged con Intel RealSense 3D D410

Panasonic Toughpad FZ-M1, il tablet fully rugged con Intel RealSense 3D D410Il tablet full-rugged Panasonic Toughpad FZ-M1 con fotocamera 3D Intel RealSense è ideale per effettuare rilevazioni 3D precise in una vasta serie di applicazioni settoriali. Già in vendita a partire da 2188€ (+IVA).

In occasione di Hannover Messe, Panasonic presenta il tablet fully-rugged Toughpad FZ-M1 con fotocamera integrata 3D Intel RealSense, progettato per effettuare ed elaborare misurazioni 3D in mobilità: una soluzione ideale per un'ampia gamma di applicazioni settoriali, come ad esempio l’ottimizzazione degli spazi di magazzino, la manutenzione di impianti e asset, il monitoraggio di ferite nel settore sanitario e le rilevazioni per scene del crimine e assicurazioni.

Panasonic Toughpad FZ-M1 con fotocamera 3D Intel RealSense

Panasonic Toughpad FZ-M1 con fotocamera Intel RealSense D410 gira su sistema operativo Windows ed è estremamente maneggevole grazie al formato da 7 pollici, permettendo ai mobile worker di registrare ed elaborare sul posto misurazioni 3D accurate, nonché di utilizzare le immagini con altre applicazioni line-of-business. La nuova soluzione Panasonic può essere utilizzata in ambito di gestione e manutenzione degli asset, per documentare e misurare crepe di edifici o ponti, in modo veloce e preciso, senza necessità di salire su una scala. Un’altra possibilità è quella di scattare foto di asset e impianti, come ad esempio tubazioni, e prendervi delle note per report e riparazioni. Nel settore della logistica, invece, il Toughpad FZ-M1 con fotocamera 3D può essere usato per una misurazione veloce e accurata di merci e carichi, in modo da ottimizzare spazi e stivaggio sui veicoli, mentre nell’ambito della giustizia e delle assicurazioni, può essere usata per scattare immagini di scene del crimine o incidenti, con l’obiettivo di analizzarle ed elaborare le richieste di risarcimento. Nel settore sanitario, la nuova soluzione si rivela ideale per misurare e monitorare la guarigione di ferite. La fotocamera 3D, insieme a un’applicazione specialistica, consente di scattare immagini in 3D ed effettuare misurazioni con grande velocità: un approccio più rapido e preciso rispetto ai metodi tradizionali, utilizzabile da un maggior numero di infermieri e clinici.

La fotocamera Intel RealSense può essere utilizzata su una distanza che varia da 16 centimetri a 10 metri, in base alla condizioni di risoluzione e ambientali. È adatta all’uso outdoor e offre una risoluzione di 1280 x 720 pixel. Il Toughpad FZ-M1 con Intel RealSense può anche essere personalizzato per rispondere a necessità aziendali specifiche; è configurabile all’acquisto e pertanto la fotocamera può essere abbinata a una delle seguenti opzioni: lettore barcode, fotocamera termica, LAN wired, LAN rugged, porta seriale e USB 2.0. E proprio al MWC 2018, abbiamo avuto la possibilità di scoprire la variante del ToughPad FZ-M1 con termocamera. Qui sotto la video anteprima.

Panasonic Toughpad FZ-M1 con fotocamera 3D Intel RealSense

Il Toughpad FZ-M1 offre funzionalità multi-tasking e performance elevate grazie al sistema operativo Windows 10 Pro e al processore Intel Core di 6a generazione. Ai lavoratori sul campo, il dispositivo offre 9 ore di autonomia con possibilità di arrivare a 20 ore con la batteria estesa opzionale; in aggiunta è disponibile l’opzione hot swap. Il display, visibile in presenza di luce solare, può essere utilizzato in modalità touchscreen, con una penna e anche indossando i guanti. Caratterizzato da un design fully rugged e privo di ventola, offre una resistenza alle cadute da un’altezza massima di 180 cm e certificazione IP65, pur essendo talmente compatto e leggero tanto da poter entrare in tasca. Panasonic Toughpad FZ-M1 RealSense è disponibile anche in Italia ad un prezzo di partenza per la configurazione base di 2188 euro (IVA esclusa).

Ultimo aggiornamento Giovedì 26 Aprile 2018 08:45