Asus Eee PC: 10 milioni nel 2009!

Asus Eee PCAsus è fiducioso nel futuro, i suoi Eee PC 901, 1000 e 1000H, rappresenteranno oltre 10 milioni di unità nel mercato dei sistemi a basso costo. Un trend in crescita per un'azienda sempre pronta a rischiare!

Secondo quanto rilasciato dal presidente Asustek Jerry Shen, il mercato dei sistemi a basso costo dovrebbe essere rappresentato nel 2009, da 20-30 milioni di unità. Secondo le sue stime, Asus dovrebbe vendere 10 milioni di netbook entro il prossimo anno, un dato circa due volte superiore rispetto a quello rilevato quest'anno. Il 2008, infatti, è segnato da un carico di vendite pari circa a 5 milioni di unità di modelli Eee PC 701, Eee PC 900 e Eee PC 901 .

Asus spera, grazie a questi modelli, di veder aumentare le sue quote di mercato negli Stati Uniti e in Canada, dove detiene attualmente l'1% del mercato. Secondo l'azienda taiwanese, la domanda di netbook sempre crescente proviene dall'Europa e dall'area Asia-Pacifico, con una buona prospettiva di aumento soprattutto nei mercati emergenti, come l'India. Recentemente, abbiamo assistito ad una crescita dell'azienda grazie alle vendite dell'Eee PC, tale da collocarla al quinto posto nella classifica mondiale dei produttori di notebook, con un aumento del 100% delle sue vendite su un anno.

Tuttavia, secondo l'analista del Daiwa Institute of Research Calvin Huang, il futuro potrebbe riservare qualche difficoltà per Asus, soprattutto in termini di concorrenza e, dal momento che l'evoluzione dell'Eee PC si rivela piuttosto debole, ciò potrebbe rappresentare uno dei talloni d'Achille dell'azienda taiwanese. La concorrenza si annuncia dura e agguerrita, soprattutto con i modelli Acer Aspire One e MSI Wind , ma non possiamo negare che Asus, con i suoi Eee PC 901, 1000 e 1000H è stato uno dei protagonisti incontrastati del Computex 2008.

 

Ultimo aggiornamento Domenica 08 Giugno 2008 10:58